close
Valle di Suessola

Due coppie di ballerine di Valle di Suessola al “Ballando on the road”, Le campionesse italiane, Carmen Pia Russo e Giovanna Anzalone, e le piccole Antonella Russo e Sole de Giorgio

20181121_171332

Due coppie di ballerine di Valle di Suessola al “Ballano on the road”, Le campionesse italiane, Carmen Pia Russo e Giovanna Anzalone, e le piccole Antonella Russo e Sole de Giorgio.
Sabato 24 novembre due coppie di giovanissime ballerine della Valle di Suessola parteciperanno a ‘Ballando on the road’ lo spettacolo itinerante di Milly Carlucci, che andrà in scena al Centro Commerciale Campania di Marcianise, che punta alla ricerca di nuovi talenti nel mondo del ballo, Milly Carlucci sarà accompagnata dai maestri più noti di ‘Ballando con le stelle’ e dalla squadra dei giurati, capeggiata da Carolyn Smith. Carmen Pia Russo e Giovanna Anzalone che hanno conquistato l’oro ai Campionati Italiani 2018 in due categorie, superando più di 40 duo a tema over 16 e nel duo latin over 16 battendo 80 duo, e Antonella Russo e Sole De Giorgio che hanno ottenuto un grande risultato all’esordio al campionato italiano piazzandosi settime nella specialità syncro a tema under 15 c, dove hanno battuto 80 duo. Sacrificio, passione e tanta dedizione, questa la ricetta che ha consentito alle due coppie di ballerine di raggiungere un eccellente livello tecnico e un obiettivo straordinario sotto l’ attenta guida tecnica dei maestri Tiziana Morgillo e Simone Santoro direttori della Dance Magic. I partecipanti a “Ballando on the road, avranno una grande occasione, quella di essere selezionati per quattro appuntamenti televisivi in onda su ‘Rai Uno’ nel mese di febbraio, dove saranno valutati dalla giuria storica di Ballando con le stelle: Carolyn Smith; Fabio Canino e Guillermo Mariotto. Per otto di loro si apriranno le porte del ‘Ballando con te’, in diretta, all’interno della nota trasmissione in onda il sabato sera. Per gli altri potranno esserci altre occasioni di partecipare a trasmissioni nell’orbita della Rai, così come è avvenuto nelle precedenti edizioni. Superfluo dire che faremo tutti il tifo per le nostre ballerine.

read more
Provincia

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Finalmente ultimata la ristrutturazione dell’ex caserma Mario Fiore. A breve il trasferimento del settore civile.

no thumb

 

Dopo la soppressione, lo scorso 13 settembre, della sezione distaccata di Caserta del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sita in Via Graefer le cancellerie e le aule d’udienza civile dovevano essere trasferite presso l’ex Caserma “Mario Fiore” di Santa Maria Capua Vetere. La struttura da ultimo citata, tuttavia, non era ancora stata consegnata al Ministero della Giustizia.
Il 12 settembre 2018, il Presidente del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Dott.ssa Casella, si vedeva costretta ad emanare un decreto con il quale, in via provvisoria e fino alla consegna del mentovato plesso in ristrutturazione, trasferiva le cancellerie della soppressa articolazione territoriale di Caserta, presso il Tribunale Civile di Santa Maria Capua Vetere, sito attualmente presso l’immobile in via Santagata.
Le aule di udienza della soppressa articolazione territoriale di Caserta, invece, sono state allocate in Santa Maria Capua Vetere, Località Grattapulci (da tutt’altra parte della città) presso la struttura ove è sito l’Ufficio del Giudice di Pace di Santa Maria Capua Vetere.
In questi mesi, operatori del comparto giustizia, ci hanno segnalato enormi difficoltà derivanti da questa situazione; difficoltà che hanno impedito una normale e serena attività lavorativa di giudici, avvocati, cancellieri e personale amministrativo. Inoltre, la separazione tra le cancellerie e la sede di svolgimento delle udienze, relegate alla periferia del complesso Grattapulci, hanno determinato non poche criticità per il quotidiano trasferimento di fascicoli e documenti, rendendo difficoltosa la consultazione degli stessi da parte di tutti gli operatori.
Finalmente dopo che abbiamo seguito per settimane la questione il ministero è intervenuto, comunicando ufficialmente che è stata ultimata la ristrutturazione dell’ex Caserma “Mario Fiore” di Santa Maria Capua Vetere ove sarà trasferito il settore civile. L’immobile ora in fase di collaudo, sarà consegnato all’amministrazione entro l’anno in corso, con un conseguente risparmio di spesa. Il settore civile infatti risulta attualmente ubicato in un immobile assolutamente non idoneo ed in locazione passiva. E’ nota, poi, a tutti la proprietà dell’immobile ove attualmente insiste il settore civile del Tribunale e che crea un vero e proprio paradosso della giustizia nel nostro territorio; paradosso sottolineato negli anni anche da autorevoli esponenti della magistratura sammaritana, come il Dott. Antonio D’Amato, procuratore aggiunto di Santa Maria Capua Vetere e componente della Giunta distrettuale dell’Associazione nazionale magistrati di Napoli. Inoltre, il ministero comunica come al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere è stato assegnato anche il nuovo fabbricato, di proprietà comunale ma concesso in comodato gratuito, denominato “Ex Casa Comunale”, generando un sostanziale miglioramento delle condizioni lavorative generali. Presso la sede di Via Grafer in Caserta, infine, verranno dislocati gli uffici del Giudice di Pace di Caserta.
Tali interventi permetteranno agli operatori della Giustizia – in un territorio già provato dalla pertinace presenza della criminalità organizzata – di tornare a lavorare nelle migliori condizioni.

On. Giuseppe Buompane
Vicepresidente Commissione Bilancio

On. Antonio del Monaco
IV Commissione Difesa

read more
1 2 3 453
Page 1 of 453
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close