close
Santa Maria a Vico

Stadio Torre i cittadini richiedono l’accesso per fare sport.

DCFC0010.JPG

 

 

Concessione del campo sportivo Torre 2017/21, all’ASD Real Santa Maria che si è aggiudicata la gara per un importo annuale di 9,600,00 euro, manca solo la stipula del contratto e l’associazione dilettantistica potrà “calciare” sul manto erboso di via Torre. Resta però irrisolta la questione della fruibilità della struttura sportiva da parte dei cittadini. Un gruppo di persone, rappresentate da Raffaele Iglio, lamentano assenza di risposte in merito, pur avendo più volte sollevato il problema; è un anno che chiedono all’amministrazione di poter avere libero accesso alla pista di atletica leggera negli orari stabiliti, che dovrebbero essere affissi all’entrata dello stadio e resi pubblici.  Il  regolamento, che risale al 2006, fu redatto durante la sindacatura di  Domenico Nuzzo, l’articolo 9  di suddetto regolamento  recita :  “ Nelle giornate settimanali di martedì e giovedì dalle ore 17.00 alle ore 20.00 nei mesi da ottobre ad aprile  e dalle 17.00 alle 21.00 da   maggio a settembre , i cittadini possono avere libero accesso alla pista di atletica leggera e  alle altre strutture sportive ( campi polivalenti)per gli allenamenti, senza che ciò pregiudichi la normale pratica sportiva autorizzata mediante concessione o assegnazione. Tale accesso, nel caso di assenza di custode, deve avvenire in nome e per conto di un gruppo sportivo regolarmente autorizzato che è responsabile dell’uso di suddetti impianti anche per i non tesserati. In caso di contemporaneità fra partite di calcio ufficiali ed il suddetto utilizzo della pista di atletica leggera e delle attrezzature sportive è data priorità all’iniziativa calcistica, sentito il Direttore di Gara, e previa comunicazione, da effettuarsi verbalmente almeno 48 ore prima dell’evento, ai gruppi autorizzati”. E’ indubbia ed universalmente riconosciuta l’importanza dello sport, inteso come pratica sportiva, ai fini dell’aggregazione sociale, della prevenzione delle malattie, della formazione dei giovani; è crescente il numero di chi pratica sport con continuità, ma ci sono anche persone che non possono permettersi la palestra e chi semplicemente non fa jogging per gli eventuali pericoli  e si sentirebbe  al sicuro in uno stadio rispetto alla strada o percorsi di campagna.

 

read more
eventi

“The music of the soul” grande evento organizzato dall’Aris.

bike

 

 

Grande partecipazione di pubblico  allo  spettacolo “The music of the soul” andato in scena ieri sera a Forchia, dove sono state predisposte 40 bike  sopra i gradoni dell’anfiteatro della parrocchia, sulle quali, con un sottofondo musicale di grande impatto emotivo si sono esibiti gli allievi di Francesco Iadaresta ; evento indoor unico al mondo per il suo genere, dove la religione e la passione per lo sport camminano insieme. L’evento si è svolto sotto la direzione tecnica dell’istruttore di spinning star Francesco Iadaresta  e di don Domenico Ruggiano. Durante la serata sono stati recitati alcuni passi del Vangelo. All’evento hanno partecipato gli allievi della palestra Aris di Santa Maria a Vico, il poeta Mario Campanino, il maestro di pianoforte Paolo de Falco, il maestro di chitarra Gaetano Brucci, il percussionista Antimo D’Alessio, la ballerina Melania Iglio con le sue allieve, tutti artisti di grande spessore che hanno deliziato i presenti con le loro esibizioni.

read more
1 2 3 405
Page 1 of 405
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close