La Tribuna Online
l> La Tribuna Online
Politica

NOMINA A RESPONSABILE NAZIONALE SCUOLA DEL PD, SGAMBATO RINGRAZIA ZINGARETTI ED ORLANDO PER L’INGRESSO NELLA NUOVA SEGRETERIA DEL PARTITO: Onorata della fiducia ma consapevole della responsabilità e del lavoro che ci attende. Va subito ripreso il dialogo costruttivo e recuperato il rapporto con il mondo della scuola.

no thumb

“La decisione del Segretario Nicola Zingaretti di conferirmi l’incarico di responsabile scuola della segreteria nazionale del Partito Democratico, mi onora profondamente della fiducia e, al contempo, mi rende consapevole della grande responsabilità e del lavoro che ci aspetta”.

È il commento di Camilla Sgambato, componente della direzione nazionale dei democratici, all’indomani della sua nomina in seno alla segreteria nazionale con delega alla Scuola.

“Il mondo della scuola rappresenta quella categoria mite, ossatura della nostra Italia democratica e dei valori che l’hanno animata. Bisogna riprendere un dialogo costruttivo, teso a superare le criticità che lo hanno reso difficile.
Inizia un nuovo percorso, di maggiore responsabilità verso il mondo della scuola e la comunità del Partito Democratico, una sfida che affronterò con l’entusiasmo di sempre e la ritrovata speranza di un modo nuovo e diverso di fare politica al servizio dei cittadini, grazie al nostro Segretario Nicola Zingaretti.
Si tratta del riconoscimento di un impegno coerente e costante negli anni, accanto ad Andrea Orlando, con cui abbiamo provato a costruire un partito inclusivo e aperto, in grado di parlare finalmente a tutti coloro che tornano a guardarci con speranza e fiducia.
Farò del mio meglio perché questo il Pd che ci piace, il partito della gente e della inclusione!”, conclude Sgambato.

read more
Senza categoria

MUSICAL, CONCERTI, SCUOLA VIVA ED INCONTRI SU TEMI DI ATTUALITÀ, CHIUSURA DELL’ANNO SCOLASTICO ALL’INSEGNA DELLA QUALITÀ PER IL LICEO GAROFANO DI CAPUA CHE OSPITA PIERO PELÙ E L’ASSESSORE FORTINI. Il Dirigente Scolastico Di Cicco: “I nostri ragazzi esprimeranno tutto il loro potenziale didattico e formativo in un ciclo di eventi che terranno aperta la nostra scuola ancora per diversi giorni”

oltre ogni confine 2
Chiude in bellezza il proprio anno scolastico il Liceo Statale “Luigi Garofano” di Capua che saluterà la fine delle attività didattiche e formative con un
read more
Senza categoria

Mobilità urbana dei monopattini: la decisione dell’Italia.

received_410989129739208

L’Italia rimane l’ultimo paese a non aver espresso posizione in merito alla mobilità urbana dei monopattini e hoverboard, al contrario della Germania alla quale è stato riconosciuto il via libera. A breve si farà presente tale decisione, in occasione del prossimo Consiglio dei Ministri. Alla sperimentazione saranno ammessi solo hoverboard, segway, monopattini e monowheel dotati di segnalatore acustico e da motore elettrico con potenza nominale massima non superiore a cinquecento watt. I dispositivi potranno essere condotti solo da maggiorenni. Come aderire? Le amministrazioni comunali dovranno comunicare la decisione al Ministero entro trenta giorni dall’adozione del provvedimento e poi dovranno emanare un’ordinanza autorizzandola in ambito prettamente urbano. Per farlo dovranno individuare infrastrutture o pezzi di strada idonei alla circolazione dei mezzi di micromobilità, approvando in seguito il piano di sperimentazione. La scelta è stata criticata dal vicepresidente di legambiente Edoardo Zanchini che dice: “il rischio è che con regole così complesse e restrittive i Comuni potrebbero trovarsi dinanzi a un percorso complicato. Moltissime le polemiche sollevate in tutta Europa, la stessa Berlino prima di dare il via a questo percorso di sperimentazione ha dovuto fronteggiare l’opposizione di automobilisti, pedoni e ciclisti convinti che questi mezzi provochino caos e incidenti. Le polemiche si sono avute anche in Francia e negli USA.
Sara Di Mattia.

read more
1 2 3 525
Page 1 of 525