close
attualità

“Buone Notizie” a Casal di Principe, ospite l’eroe Enzo Muscia

2019-02-22 Enzo Muscia

 

 

L’eroe italiano con il volto di Peppe Fiorello su Rai Uno è Enzo Muscia, ospite il 22 Febbraio dalle ore 18 presso la biblioteca comunale di Casal di Principe, Il Grillo Parlante. Per il 25esimo anniversario della morte di Don Peppe Diana, la rassegna Transit – scrittori di passaggio – descrive un format che accompagna artisti, intellettuali e personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura, una “Chiamata alle arti” all’interno del Premio Buone Notizie al fine di promuovere iniziative all’interno della prima biblioteca comunale di Casal di PrincipeL’imprenditore di Saronno diventa famoso per aver dimostrato coraggio e determinazione. Subito dopo aver perso il lavoro, l’ex operaio decide di ipotecare la propria casa per rilevare la fabbrica e salvare tutti i dipendenti dal licenziamento. Enzo Muscia comincia daccapo e come direttore commerciale prende decisioni difficili, mentre spera nella vita e nella guarigione di un figlio nato prematuro e con gravi problemi cardiaci.

Il meeting – moderato da Angelo Travisano – vuole dimostrare l’unione possibile tra la città Terra di lavoro e le grandi personalità creative italiane. “La visita di Enzo Muscia a Casal di Principe rappresenta l’incontro tra un nuovo eroe italiano e una comunità “eroica” che cerca di riscattarsi dai falsi casalesi. Un incoraggiamento – ricorda Luigi Ferraiuolo, segretario Premio Buone Notizie – a far nascere progetti, fiction o reti di comunicazione prive di omertà e paura”.

Per l’appuntamento dedicato al più importante premio giornalistico internazionale, il sindaco Natale ci ricorda che “La Campania e in particolar modo la cittadina di Casal Di Principe è uno scenario italiano simbolo di gravissimi fatti di sangue, conseguenza di trent’anni di occupazione militare criminale del territorio nella indifferenza di tutti; ma nello stesso tempo è la cittadina simbolo del rinascimento, di riscatto, di rinascita di una terra”. 

 

read more
Provincia

Alife, arriva il micronido per bambini da zero mesi a tre anni

maria luisa di tommaso sindaco di alife

 

Arriva il micronido per i bambini e le bambine di Alife di età compresa tra zero mesi e tre anni.
Il servizio educativo e sociale predisposto dall’Ambito sociale C4, di cui fa parte anche il capoluogo alifano, è stato attivato presso la struttura denominata “La Volpe” ed ubicata nella vicina Piedimonte Matese, e prevede la possibilità per le famiglie residenti ad Alife di poter iscrivere i propri figli entro il prossimo 28 febbraio, recandosi presso il Comune di Alife.
L’asilo nido garantirà anche la mensa ed il riposo pomeridiano dei piccoli, sarà aperto dal lunedì al venerdì per otto ore giornaliere, dalle 8 del mattino e fino alle 16 del pomeriggio, ed assicurerà l’accoglienza e la cura del bambino, rispondendo alle sue esigenze primarie, favorendone la socializzazione, l’educazione, lo sviluppo armonico, l’acquisizione dell’autonomia, attraverso il gioco, le attività laboratoriali, espressive e di prima alfabetizzazione.
“Una bella opportunità per i tanti papà e le tante mamme alifane che lavorano e che ogni giorno hanno il problema della assistenza ai propri figli durante l’orario di lavoro. I bambini avranno così la possibilità di sperimentare, apprendere, stringere relazioni significative con coetanei ed adulti di riferimento. Il nido promuoverà la crescita, favorirà l’esperienza individuale e di piccolo gruppo e sosterrà i genitori nella cura e nell’educazione dei figli. I bambini verranno accolti da personale specializzato tenendo conto delle esigenze psicopedagogiche, alimentari e di cura dei piccoli al fine di favorire la loro autonomia e il loro armonico processo di crescita”, spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione, Caterina Ginocchio.
“L’attivazione del micronido da parte dell’Ambito Sociale C4 è sicuramente positiva perché consentirà alle famiglie di Alife di conciliare le diverse esigenze legate al lavoro e alla vita quotidiana, in primis di noi mamme che maggiormente siamo impegnate tutti i giorni a gestire casa, famiglia e lavoro”, dichiara il sindaco Maria Luisa Di Tommaso.

 

 

read more
1 2 3 499
Page 1 of 499