La Tribuna Online
l> La Tribuna Online
Senza categoria

INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE INEVASE DA MESI, LA MINORANZA SI RIVOLGE AL PREFETTO DI CASERTA PER OTTENERE LE RISPOSTE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAIAZZO:

no thumb

“IL SINDACO GIAQUINTO E LA SUA MAGGIORANZA REFRATTARI AL CONFRONTO CON L’OPPOSIZIONE, NEGATI I NOSTRI DIRITTI ISPETTIVI E DI CONTROLLO SUGLI ATTI AMMINISTRATIVI”.

I consiglieri comunali di Caiazzo Bene Comune, Marilena Mone, Mauro Carmine della Rocca e Michele Ruggieri, si sono rivolti direttamente al Prefetto di Caserta per le mancate risposte alle diverse interrogazioni ed interpellanze presentate negli ultimi mesi.
Con un esposto indirizzato al massimo rappresentante del Governo in Terra di Lavoro, il gruppo di opposizione al Comune di Caiazzo ha denunciato il mancato riscontro dell’Ente di piazzetta dei Martiri Caiatini alle diverse richieste di informazioni e notizie avanzate nei mesi scorsi dai consiglieri guidati da Ruggieri e finora rimaste completamente inevase.
“Abbiamo chiesto un intervento urgente al sig. Prefetto affinché venga ripristinato il diritto di accesso e ispettivo, nonché di sollecito riscontro alle richieste formulate, che le norme statuali e regolamentari riconoscono ai consiglieri comunali ma al quale gli amministratori del Comune di Caiazzo appaiono risultare refrattari.
I fatti in questione attengono alle richieste depositate in data 13 agosto, 20 settembre, 3 ottobre e 21 ottobre 2019 e che ad oggi attendono ancora una risposta dal Sindaco e dai Responsabili di Settore interessati, per materia, alle interrogazioni ed interpellanze in esame”, spiegano i consiglieri Ruggieri, Mone e Della Rocca.
“In più occasioni, per ottenere risposta alle istanze inoltrate, abbiamo rappresentato la questione al Segretario Comunale, senza tuttavia che l’iniziativa abbia sortito alla data odierna l’effetto sperato.
Riteniamo che l’oggetto delle nostre richieste costituisca argomento di rilievo per l’attività amministrativa comunale sulla quale noi consiglieri possiamo e dobbiamo esercitare ogni forma di controllo e vigilanza che la legge ci riconosce, ecco perché abbiamo chiesto al Prefetto un intervento immediato affinchè dall’Amministrazione Comunale, dai Responsabili di Settore e dal Segretario Comunale aditi pervengano le risposte sollecitate, ognuno per la parte di competenza”, conclude il gruppo Caiazzo Bene Comune.

read more
Senza categoria

“LE DIVERSE ABILITÀ, DAL BISOGNO NEGATO ALL’IMPEGNO CONCRETO”, SUCCESSO LUNEDÌ SERA PER L’INIZIATIVA PROMOSSA DA FORZA ITALIA CON IL PRESIODENTE PROVINCIALE, ON. CARLO SARRO. “L’ATTENZIONE E LA SENSIBILITÀ DI FORZA ITALIA VERSO IL MONDO DEI DISABILI PER CAMBIARE LA CULTURA DELLA SOCIETÀ ED INDIRIZZARE L’AZIONE DI PARLAMENTO, ISTITUZIONI ED AMMINISTRATORI LOCALI VERSO UN IMPEGNO FATTIVO IN FAVORE DELLE NUOVE E DIVERSE ABILITÀ”

no thumb
Parlamentari, consiglieri regionali e provinciali, sindaci, amministratori locali, medici, rappresentanti delle associazioni e del terzo settore, volontari e diretti interessati, c’erano davvero tutti lunedì sera
read more
Senza categoria

TERAPIE INNOVATIVE NEL TUMORE DELLA PROSTATA, GIOVEDÌ 31 AL GOLDEN TULIP PLAZA DI CASERTA CONFRONTO INTERDISCIPLINARE TRA I MASSIMI ESPERTI DEL SETTORE Coordinati da Gennaro Musetta, si discuterà delle diverse tecniche di intervento e saranno analizzati diversi casi clinici con specialisti del Pascale, dell’AORN di Caserta e della Seconda Università di

no thumb
Terapie innovative nel tumore della prostata è il tema del convegno medico-scientifico promosso dalla Casa di Cura “Villa Fiorita” di Capua ed in programma domani,
read more
Senza categoria

“LE DIVERSE ABILITÀ, DAL BISOGNO NEGATO ALL’IMPEGNO CONCRETO”, LUNEDÌ 28 SE NE DISCUTE A CASERTA SU INIZIATIVA DEL DEPUTATO CARLO SARRO. “ILLUSTREREMO LE PROPOSTE LEGISLATIVE E L’AZIONE AMMINISTRATIVA DI FORZA ITALIA VOLTA AD UN NUOVO APPROCCIO ALLE CRITICITÀ DELLA PERSONA DIVERSAMENTE ABILE PER LA RICERCA DI SOLUZIONI CONDIVISE”

no thumb
Tavola rotonda sulle diverse abilità lunedì 28 ottobre, ore 18,30, all’Hotel dei Cavalieri di piazza Vanvitelli, a Caserta. Il coordinamento provinciale di Forza Italia e
read more
Senza categoria

GISEC INTERVIENE SULL’INCENDIO STIR

IMG-20190408-WA0015

In data 22 ottobre 2019 si è svolto il consiglio di amministrazione della Gisec spa convocato a seguito
dell’incendio verificatosi allo Stir di S. Maria Capua Vetere lo scorso 17 ottobre.
L’organo amministrativo della società provinciale, all’esito di un’approfondita disamina di tutta la
documentazione allo stato disponibile, ha deliberato quale primo intervento di procedere ad
un’adeguata job rotation di alcune figure apicali all’interno dell’organigramma aziendale, con
particolare riferimento all’impianto Stir, al fine di assicurare e garantire una significativa
discontinuità nelle prassi gestorie.
La scelta dell’organo amministrativo risponde unicamente all’intento di dare impulso e slancio ad
una analitica azione di ricognizione e verifica, anche al fine dell’adozione di eventuali misure
correttive delle modalità di conduzione degli impianti nella titolarità della Gisec spa e più in generale
di tutto il patrimonio aziendale.
Preso atto che le cause che hanno cagionato l’episodio del 17 ottobre sono in corso di accertamento
da parte delle Autorità giudiziarie competenti, il Consiglio ha deliberato contestualmente l’avvio di
un’indagine all’interno della Società per il tramite di un Comitato Tecnico, composto da esperti
qualificati esterni, chiamato ad accertare le cause di quanto verificatosi e l’eventuale necessità di
interventi migliorativi delle procedure aziendali in essere.
Il Consiglio, infine, ha compulsato gli uffici di competenza della Società ad ultimare con la massima
sollecitudine tutte le procedure già avviate nel mese di dicembre 2018 (a seguito dell’incendio del 1
novembre 2018) volte all’implementazione e all’adeguamento dell’impianto antincendio già
esistente, mediante l’installazione di termocamere e sprinkler, in conformità alla successiva DGR n.
223/2019.
Tutte le azioni sopra specificate, nonché le ulteriori che si rendessero necessarie, risultano ispirate,
cosi come è doveroso, unicamente dalla finalità che connota istituzionalmente la mission affidata alla
Gisec Spa, ossia quella di garantire un’efficiente gestione del segmento del ciclo integrato dei rifiuti
ad essa demandato, perseguendo al contempo, l’obiettivo di tutelare in sommo grado il diritto alla
salute dei cittadini di Terra di Lavoro e la salvaguardia delle matrici ambientali.

read more
Senza categoria

RACCOLTA DEI RIFIUTI E DIFFERENZATA CHE NON DECOLLA, DELLA ROCCA DENUNCIA IL CLIMA DI TENSIONE E DI CACCIA ALLE STREGHE INSTAURATO IN CITTA’ DA QUALCHE FUNZIONARIO COMUNALE. “MI CHIEDO SE È NORMALE CHE I CITTADINI, CHE POI SONO QUELLI CHE PAGANO I COSTI DI GESTIONE, DEBBANO SUBIRE ATTACCHI DI QUESTO GENERE. TUTTO NELL’INDIFFERENZA PIÙ TOTALE DEI NOSTRI AMMINISTRATORI”.

no thumb
“Ormai si è scatenata una rivolta “social” sulla questione inerente alle modalità che l’amministrazione caiatina di Stefano Giaquinto, ha voluto adottare per la raccolta dei
read more
Senza categoria

NAVIGATOR SENZA CONTRATTO IN CAMPANIA, L’ASSEMBLEA PROVINCIALE DEL PD CASERTA CHIEDE ALL’UNANIMITÀ AL GOVERNATORE DE LUCA DI ASCOLTARE LE RAGIONI DEI 471 VINCITORI DELLA SELEZIONE E DI CONTRATTUALIZZARLI COME FATTO DA TUTTE LE ALTRE REGIONI. SGAMBATO: PUR CONDIVISIBILI LE RAGIONI DEL PRESIDENTE SULLA ULTERIORE PRECARIETÀ CHE LA LEGGE SUL REDDITO DI CITTADINANZA CREERÀ, NON È POSSIBILE VIOLARE I DIRITTI DI 471 UOMINI E DONNE CHE HANNO SUPERATO LA SELEZIONE

ASSEMBLEA PROVINCIALE PD CASERTA
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ascolti le ragioni e contrattualizzi i 471 Navigator che hanno superato la selezione indetta a seguito dell’entrata
read more
1 2 3 527
Page 1 of 527