close
image
loading...

imageGladiator,la Serie D è ora realtà
S.Maria C.V(CE)- Dopo una trattativa durata poco più di un mese,la compagine di Santa Maria Capua Vetere,il Gladiator,grazie al suo primo tifoso,il dott.Giacomo De Felice,ha concluso l’accordo con la Progreditur Marcianise,per l’acquisizione del titolo della compagine gialloverde,per poter cosi partecipare al prossimo torneo di Interregionale.Questo importante passo,non è stato facile da raggiungere infatti,il 29 maggio scorso,l’oramai ex Presidente dei nerazzurri,Ciro Ongari,ha trasferito il titolo del Gladiator 1924,in quel di Casal di Principe,alla locale formazione che ha ben figurato nello scorso torneo di Prima Categoria,portando cosi di fatto,la Real Albanova,a disputare il massimo torneo regionale di Eccellenza. A tal proposito,Giacomo de Felice,un noto imprenditore sammaritano,non è stato a guardare,e si è messo da subito alla ricerca di un titolo,in grado da poter far ripartire il Gladiator da una categoria all’altezza della tradizione calcisitica sammaritana.Il tutto è stato concretizzato grazie ad un’altra persona di spicco del calcio casertano,quale Raffaele D’Anna,presidente del Marcianise,il quale ha avuto diversi contatti ed incontri con l’altra figura sammaritana,cosi in una calda giornata di giugno,il 20,c’è stata la fumata bianca,con la consueta stretta di mano,per l’avvenuto passaggio di consegne.Entro il 24 giugno,agli uffici della lega nazionale dilettanti,dovrà essere formalizzata anche il cambio di denominazione societaria,che al momento,resta top secret.Altri nodi da sciogliere,riguardano al momento,le varie cariche della società nerazzurra e secondo indiscrezioni,sarà il direttore sportivo Antonio Governucci,il primo passo da compiere,per poter costruire una squadra capace da poter ben figurare nel prossimo torneo di Serie D,ed infine quella dell’impainto di gioco del Mario Piccirillo,che da anni versa in condizioni non consone alla disputa di questo campionato.

Gaetano Primo Catalano

0
Close