close
Senza categoria

A Caiazzo la cucina e i prodotti tradizionali diventano terapia per il disagio mentale

f01
loading...

f01 Caiazzo (Caserta), 10 giugno 2016 – Gara Gastronomica “I sapori dei briganti” a Villa Icaro. La cucina come terapia per il disagio mentale. La Cooperativa Sociale Beta di Caiazzo apre le cucine del ristorante “La taverna dei briganti” presso “Villa Icaro”, sempre sul territorio caiatino, sita alla via Santa Cristina, n. 8, alle persone svantaggiate delle strutture gestite dagli Enti afferenti al progetto Meglio Insieme. Al progetto aderiscono diverse cooperative sociali che, coordinandosi tra loro, riescono ad effettuare un’attività di riabilitazione più interessante ed efficace. Si è cercato in questo modo di impegnare le persone svantaggiate in diverse attività come quelle musicali e teatrali, iniziative sportive e uscite sul territorio. Attività del genere favoriscono l’integrazione sociale e l’autonomia personale e relazionale. Attraverso momenti ludici e spensierati, il soggetto esprime le proprie potenzialità e qualità, uscendo dalla dimensione di emarginazione cui spesso è associata la sua patologia.

f02La Cooperativa Beta, guidata dal presidente Luigi Principio e dalla dottoressa Francesca Giannini, si occupa, nello specifico, dell’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate, mettendole nella condizione di potere ricevere una formazione professionale nel campo della produzione di prodotti alimentari e della ristorazione, in particolare nella gestione della Taverna dei Briganti.

La competizione culinaria si svolge in tre giorni: 16 giugno 2016, gara dei primi piatti; 23 giugno, confronto tra i secondi; premiazione dei vincitori il giorno 29 giugno, con pranzo sociale a base dei piatti vincenti.

I piatti, che devono ispirarsi alla cucina tradizionale napoletana, sono preparati con l’utilizzo dei prodotti tipici della nostra terra. La giuria è composta di cinque persone esperte del settore agroalimentare e culinario.

La gara culinaria di questo giugno rientra in un ricco programma di riabilitazione che coinvolge le cooperative Mercurio D’Oro, Aria Nuova, Beta, Sirio, Iride, Santiago, che fanno capo al Consorzio Icaro.

0
Close