close
Santa Maria a Vico

Affare Masiello, Capitolo 3: appello urgente al sindaco Pirozzi!!

masiello-1
loading...

 masiello-1Dopo la bufera giudiziaria delle scorse settimane che ha travolto il comune di San Felice a Cancello con l’arresto del sindaco Pasquale De Lucia, di diversi consiglieri comunali e imprenditori con le accuse di associazione a delinquere, corruzione, concussione, ecc. ecc. urge un chiarimento sull’affare del consigliere comunale Maurizio Masiello. Pertanto ci appelliamo al sindaco Andrea Pirozzi affinchè ponga fine all’incresciosa situazione venutasi a creare. E’ d’uopo premettere che il “giornale a tiratura rionale” (secondo la definizione del consigliere Maurizio Masiello ndr.) non è mosso da altri fini che non siano il desiderio di verità e chiarezza e che non intende fare opposizione all’amministrazione comunale sostituendosi a chi è preposto a tale compito; tuttavia dopo il “tintinnio di manette” giunto alle porte di Santa Maria a Vico è necessario sgombrare il campo da dubbi di modo che la “moglie di Cesare sia al di sopra di ogni sospetto”. Chiediamo al signor sindaco di intervenire invitando il suo consigliere nonché capogruppo di “Città Domani” a chiarire una volta per tutte in quali giorni è stato in viaggio di nozze in Sardegna e a presentare un biglietto di viaggio (aereo, navale) che dimostri in maniera inconfutabile l’effettiva presenza della consorte al Concorso per il Servizio Civile Nazionale per il progetto “Nessuno Escluso a Caserta” del Comune di Santa Maria a Vico svoltosi giovedì 14 luglio alle ore 09:30 alla ASC Caserta, Viale dei Bersaglieri 32/B Caserta (sede ARCI). Le accuse rabbiose, confuse e insensate seguite dall’imbarazzante silenzio del consigliere Masiello impongono l’intervento risoluto del Primo Cittadino, egli stesso parte in causa dato che – come attesta il documento sottostante – ha affermato che “alcuna illegittimità è stata compiuta” e di conseguenza qualora dovesse profilarsi un reato (CONCORSO TRUCCATO) egli stesso sarebbe responsabile e penalmente perseguibile.

masiello10

 

Autore: Basilio il Macedone

0
Close