ALIFE.COMUNICAZIONI DA E VERSO L’ESTERNO, RIATTIVATE LE LINEE TELEFONICHE DEL COMUNE. – La Tribuna Online
l> ALIFE.COMUNICAZIONI DA E VERSO L’ESTERNO, RIATTIVATE LE LINEE TELEFONICHE DEL COMUNE. – La Tribuna Online
Provincia

ALIFE.COMUNICAZIONI DA E VERSO L’ESTERNO, RIATTIVATE LE LINEE TELEFONICHE DEL COMUNE.

maria luisa di tommaso sindaco di alife

 

Sono state tutte riattivate le linee telefoniche del Comune dopo il black-out delle scorse settimane dovuto alla cattiva gestione amministrativa, finanziaria e tecnica del passato.
A seguito dell’intervento deciso dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso, che ha preteso dal gestore telefonico la dovuta chiarezza sui rapporti intercorsi con l’Ente nell’ultimo triennio, si è scoperto che, in realtà, nel corso del tempo erano stati duplicati i contratti, con evidente maggiore esborso di somme a carico del Comune, ma senza neppure ottenere un servizio efficiente ed efficace, oltre che economico, visti i ripetuti guasti alla rete fissa registrati di sovente.
Tra l’altro, l’Amministrazione in carica ad oggi non ha ancora rinvenuto agli atti degli uffici comunali le copie dei contratti eventualmente stipulati in passato con le diverse compagnie telefoniche, se non le fatture puntualmente mai pagate, per cui il lavoro per ricostruire i vari rapporti in corso con i gestori non è stato per nulla semplice.
“Abbiamo risolto un problema di non poco conto che creava disagi ai cittadini con evidenti disservizi verso l’utenza tutta atteso che il Comune all’improvviso è rimasto completamente isolato.
Adesso i cittadini potranno interloquire in qualsiasi momento con gli uffici comunali, fare segnalazioni, chiedere informazioni e usufruire di servizi a loro destinati.
È questo un altro passo del percorso verso il ripristino della normalità nella nostra Alife che abbiamo deciso di intraprendere sin dal nostro insediamento per ridare un minimo di funzionamento all’Ente e ai servizi rivolti alla cittadinanza”, dichiara il sindaco Di Tommaso.

“Ancora una volta ci siamo imbattuti in una situazione al limite dell’incredibile perché a Comune non abbiamo trovato neppure le carte, ma con un po’ di buona volontà da parte nostra ed il grande impegno profuso dai dipendenti comunali, siamo riusciti a venirne e a capo e a ripristinare i telefoni de Municipio.
Tra contratti mai trovati e loro duplicazioni, senza contare tante e troppe linee attivate e molte fatture mai pagate da chi ci ha preceduti alla guida dell’Ente, abbiamo messo un punto e voltato pagina così da ridare agli alifani la possibilità di interfacciarsi telefonicamente con gli uffici”, spiega il consigliere comunale di maggioranza Alfonso Simonelli.