close
CronacaSanta Maria a Vico

Amministrazione Pirozzi: il tintinnio delle manette sempre più assordante

no thumb
loading...

Amministrazione Pirozzi: il tintinnio delle manette sempre più assordante

albero per la vita

Le nostre inchieste e il nostro impegno per la trasparenza e per  un’informazione libera per la cittadina è rimasta fermo  all’“inchiesta Masiello”. Naturalmente com’è noto a tutti i nostri lettori, non sono pervenute risposte e chiarimenti né diretti né per vie indirette. Anche le minacce di querele e la volontà di censurarci s’è dimostrata degna dell’operato dei politici del paese : Farloccate ovviamente!

Il periodo di calma piatta è stato però interrotto dalla visita di ben cinquanta finanzieri negli uffici comunali e a casa di politici e imprenditori di primo piano. La cosa ha scosso un po’ la cittadinanza che di punto in bianco è stata catapultata fuori dalla realtà idilliaca propinataci per tutto questo tempo.

I punti poco chiari questa volta sono un po’ più ampi di quelli venuti fuori fino ad ora e la questione Masiello sembra solo la punta dell’iceberg  sul quale potrebbe schiantarsi la nave che lorsignori traghettano attraverso le  acque han scelto di percorrere. Non avremmo voluto trattare di nuovo questi temi di cronaca locale, ma poiché l’opposizione è anch’essa elusiva (vuoi per incapacità, vuoi per  il clima di pace natalizio, vuoi per altro…) ci ritroviamo di nuovo noi, riconosciuti ufficialmente dal sindaco come opposizione ombra, a dover chiedere risposte alle domande che tutti i sammaritani vorrebbero.

L’unica nota avuta in questi giorni è pervenuta da alcune testate vicine all’amministrazione che titolava: Epidemia influenzare tra i membri dell’amministrazione.

In questo quadro veramente surreale noi (nostro malgrado) chiediamo a nome dei cittadini nostri lettori:

  • Siete guariti e potete spiegare cosa sta succedendo?
  • Cosa ne sarà del palazzetto e degli investimenti fatti in tale progetto?
  • Che cosa cercavano i finanzieri?

Per un sereno 2017 ci auguriamo che tutto questo trambusto si risolva e ci auguriamo, per il bene di Santa Maria a Vico, che le indagini siano solo per garantire una gestione chiara e limpida.

Questa volta speriamo in una Farloccata!

Autore: Basilio il Macedone

0
Close