close

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Lettera anonima al presidente Anpi Agostino Morgillo

FB_IMG_1536329462060

 

“Con una lettera anonima recapitata al presidente A.n.p.i. Caserta Agostino Morgillo provano ad intimidire l’azione antifascista dell’A.n.p.i. e di tante organizzazioni e di liberi cittadini che, con l’A.n.p.i., lavorano sul territorio della provincia per difendere i principi democratici sanciti dalla nostra Costituzione. La democrazia, la libertà, il rispetto dei diritti delle persone e l’antifascismo sono i capisaldi della nostra azione quotidiana, non sarà una lettera anonima a fermarci. Sui contenuti della lettera non ci sono dubbi: “zecca rossa, amico dei negri e dei ricchioni, ecc…” sono definizioni che esponenti del governo utilizzano senza problemi pur ricoprendo incarichi istituzionali di rilevante importanza. È chiaro che chi li supporta si senta autorizzato a fare lo stesso. Quindi partendo dalla nostra provincia e da questo episodio gravissimo, cogliamo l’occasione per ricordare ai nostri rappresentanti istituzionali che alimentare questo clima di odio serve solo a generare violenze e rancori. Ripristiniamo condizioni di normalità, difendiamo il baluardo della democrazia e della Costituzione, proseguiamo il nostro percorso sempre e comunque dalla stessa parte, quella dei diritti inviolabili dell’uomo, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.
[Comunicato Comitato Provinciale ANPI Caserta]

read more
Comunicati Stampa

Zinzi:”Tuteliamo le professionalitá e combattiamo l’evasione”

zinzi consiglio

 

 

 

NIENTE AUTORIZZAZIONE SE NON SI PAGA LA PRESTAZIONE DEL PROGETTISTA, PROPOSTA DI LEGGE DI ZINZI: “TUTELIAMO LE PROFESSIONALITA’ E COMBATTIAMO L’EVASIONE”.

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato in Segreteria Generale la proposta di legge “Norme per la tutela delle prestazioni professionali espletate per conto di committenti privati presso la Pubblica Amministrazione e per il contrasto dell’evasione fiscale”. La PdL si pone in difesa sia dei liberi professionisti che dei privati cittadini e delle imprese che presentano istanze alla Pubblica Amministrazione. Ha un duplice scopo: tutelare le prestazioni professionali e combattere l’evasione fiscale attraverso la previsione di una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a firma del professionista. La presenza di questa ulteriore documentazione, infatti, da un lato attesta l’avvenuto pagamento del progettista, dall’altro elimina le prestazioni professionali effettuate in nero.

“Questa proposta – ha dichiarato Zinzi – intervene a regolamentare settori delicati come ad esempio quello dell’edilizia e dell’urbanistica che, senza adeguata tutela né a volte controlli efficaci, possono diventare vere e proprie giungle. Abbiamo dato concretezza alle richieste degli operatori del settore e, nel solco già tracciato da altre Regioni, speriamo di contribuire alla definizione di una maggiore tutela per i progettisti”.

La proposta di legge depositata dal consigliere Zinzi prevede nello specifico che la presentazione dell’istanza alla pubblica Amministrazione debba essere corredata anche dalla lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal Committente e che, al momento del rilascio dell’atto autorizzativo o anche solo della ricezione di istanze ad intervento diretto, il professionista dichiari preventivamente che le proprie prestazioni siano state economicamente soddisfatte, indicando in particolare gli estremi della fattura. La certificazione mancata dichiarazione costituirà motivo ostativo per il completamento dell’iter amministrativo.

read more
Comunicati Stampa

Ferragosto all’insegna della gastronomia matesina

sagra gioia 3

 

 

 

LA PRO LOCO GIOIESE
PRESENTA
SAGRA DEGLI ANTICHI SAPORI
XXI EDIZIONE
12-18 AGOSTO 2018
GIOIA SANNITICA

Ferragosto all’insegna del gusto e dell’ottima gastronomia nel Matese dove i tanti turisti che ogni anno si rifugiano al fresco, potranno gustare le straordinarie pietanze della Sagra degli antichi sapori a Gioia Sannitica, la kermesse culinaria per eccellenza sui piatti tipici matesini giunta quest’anno alla sua 21esima edizione.

Le prime due serate hanno fatto registrare il sold out con il centro gioiese trasformatosi nella capitale del gusto dell’intera Terra di Lavoro e del vicino Sannio con la preparazione di succulenti pietanze a base di prodotti della terra del Matese e delle migliori carni locali, che continueranno a deliziare i palati delle migliaia di avventori fino a sabato 18 agosto.

Una partenza con il botto che conferma, ancora una volta, la bontà ed il successo dell’evento sul cibo promosso dalla Pro Loco Gioiese, presieduta da Tiziana Mennone, capace da oltre un ventennio di coniugare gastronomia e storia, paesaggio e arte atteso che il vero contorno dei piatti diventa un territorio in grado di offrire tante attrattive ai tantissimi partecipanti provenienti da ogni parte della regione Campania.

Nella rinnovata piazza Giovanni Paolo II, retrostante la Casa Comunale, i visitatori potranno assaggiare pasta fresca fatta in casa, dagli gnocchi alle pappardelle, dagli scialatielli agli spaghetti alla chitarra, e a base del fungo porcino del Matese, con arrosti misti, trippa soffritto, melanzane ed i classici peperoni imbottiti, senza dimenticare la porchetta made in Gioia, gli abbuoti, gli spiedini, la carne di maiale con i peperoni, i salumi ed i formaggi tipici matesini, le pizze fritte di una volta preparate al momento e le bruschette di casa, il tutto condito dall’ottimo olio delle colline gioiesi e innaffiato dai vini locali, tra cui falangina, piedirosso, coda di volpe e pallagrello, e birra artianale.

Le serate sono allietate da musica dal vivo e tanto divertimento dai bambini ai più anziani, passando per giovani ed adulti che avranno modo di rilassarsi in un paesaggio davvero incantevole.

“La sagra ed il suo successo che ormai si ripete e cresce nel tempo, ogni anno ci porta a fare tanti altri eventi e ad aiutare diverse altre realtà locali come associazioni e parrocchie. Noi siamo volontari che non facciamo solo la sagra ma molte altre attività durante l’anno con un’unica finalità, il bene del nostro paese comprese le frazioni con interventi e supporti ogni qualvolta ci viene richiesto. Il nostro obiettivo è di portare avanti la nostra tradizione contadina e far conoscere i prodotti del nostro paese oltre provincia ed oltre regione, ci siamo riusciti finora e siamo soddisfatti di questo. Anche quest’anno, nel solco della tradizione, daremo priorità al prodotto locale con bad and breakfast già pieni di prenotazioni per i giorni della sagra”, dichiara la presidente della Pro Loco, Tiziana Mennone, affiancata dai componenti tutti del Consiglio Direttivo.

 

 

 

 

 

 

read more
Comunicati Stampa

Zinzi in visita al carcere di Santa Maria Capua Vetere

gzinzi2

 

ZINZI IN VISITA AL CARCERE TRA CARENZA IDRICA E DI ORGANICO: “DAL MINISTRO  BONAFEDE NUOVA GESTIONE DEI SERVIZI PENITENZIARI PARTENDO DA SANTA MARIA CAPUA VETERE”.

Vigilia di Ferragosto in visita alla casa circondariale “Francesco Uccella” di Santa Maria Capua Vetere per il consigliere regionale Gianpiero Zinzi. Questa mattina il consigliere ha voluto rendersi conto di persona – alla luce anche delle notizie di stampa – delle condizioni in cui versano detenuti e personale. Zinzi, accompagnato dalla vice direttrice Giulia Magliulo, ha visitato diversi padiglioni della struttura penitenziaria colloquiando con i dipendenti. Tre le maggiori carenze riscontrate: idrica, organica e sanitaria.

“Uno dei primi atti che ho firmato in Consiglio regionale – ha spiegato Zinzi – è stato un ordine del giorno per impegnare la Giunta a finanziare la costruzione di una condotta idrica a servizio della casa circondariale e delle sue aule bunker. Spiace come a distanza di anni la burocrazia abbia impedito di mettere la parola fine ad una situazione che determina una grave violazione dei diritti umani ed espone detenuti e guardie penitenziarie a forti disagi e concreti rischi per la salute. Accenderemo i riflettori anche sul fronte dell’assistenza sanitaria che oggi risulta insufficiente, chiedendo all’Asl una maggiore presenza in termini di personale e di servizi. In ultimo, un doveroso ringraziamento alla polizia penitenziaria che continua ad operare con estrema professionalità ed abnegazione nonostante le difficoltà che vanno dal sovraffollamento dei padiglioni al sottodimensionamento dell’organico. A tal proposito rivolgo un appello al Ministro Bonafede affinché affronti con decisione e con celerità queste emergenze individuando il carcere di Santa Maria Capua Vetere come struttura pilota per il rilancio della gestione dei servizi penitenziari”.

read more
Comunicati Stampa

Pietravairano e Ustka sempre più uniti

IMG-20180809-WA0014

 

 

Il comune di Pietravairano continua a coltivare con il comune polacco di Ustka la partnership iniziata nel 2017, allorché venne stipulato un accordo di gemellaggio fortemente voluto dal Sindaco Francesco Zarone e sottoscritto dall’assessore Raffaele Bassi, su delegato del primo cittadino, accompagnato dal comandante della Polizia municipale Giuseppe Izzo.
A metà dello scorso mese, in territorio baltico, si è tenuto un nuovo incontro istituzionale tra le due comunità, organizzato dall’associazione culturale “L’Europa siamo noi”, nell’ambito del programma comunitario Europe for Citizens.
Il progetto, denominato “YOUFFE”, cui hanno partecipato la città slovacca di Raca (municipalità di Bratislava), la città polacca di Morawica, la città italiana di Pietravairano e la città polacca di Ustka, è stato attuato dal 13 al 17 luglio scorso, con un dibattito sui tassi di povertà dei bambini nell’UE, sul concetto di solidarietà tra stati e cittadini comunitari, sulla cittadinanza europea e sul futuro dell’Europa.
Molto apprezzate le riflessioni dell’assessore di Pietravairano, Rodolfo Porcelli, così come il significativo intervento dell’assessore Mario Semola che, a chiusura dei loro interventi, hanno portato il saluto del sindaco Zarone e dell’intera comunità pietravairanese.
Le difficoltà linguistiche sono state azzerate grazie alla traduzione simultanea dell’interprete Barbara Antonina Zamrozniak, ed ai lavori sono seguiti svariati momenti di aggregazione e relax, mediante le visite ai luoghi di Ustka e la partecipazione alla divertente sfilata delle Mascotte.
“Un cittadino europeo deve sentirsi in patria in ogni parte del territorio dell’Unione, questo l’obiettivo principale del programma comunitario”, dichiara il sindaco di Pietravairano, Zarone.

read more
Comunicati Stampa

Alife.Messa in sicurezza della scuola elementare e della scuola media

maria luisa di tommaso sindaco di alife

 

 

 

 

 

EDILIZIA SCOLASTICA, LA NEO AMMINISTRAZIONE OTTIENE I FINANZIAMENTI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE “FARINA” E DELLA SCUOLA MEDIA “NICCOLÓ ALUNNO”.
IL SINDACO DI TOMMASO: FONDAMENTALE IL LAVORO DI SQUADRA CHE HA VISTO IMPEGNATA IN PRIMA LINEA LA CONSIGLIERA DELEGATA AL RAMO SILVIA DI MUCCIO PER RAGGIUNGERE UN OBIETTIVO IMPORTANTE PER GARANTIRE SCUOLE SICURE E CONFORTEVOLI AI NOSTRI FIGLI.

 

Approvati e finanziati i progetti per la messa in sicurezza e l’adeguamento antisismico della scuola elementare “Farina” di piazza Vessella, alle spalle del Municipio, e della Scuola Media “Niccolò Alunno” di Via Gramsci.
Su richiesta della neo amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso, l’assessorato regionale all’Istruzione ha inserito le due opere nel Piano Triennale di Edilizia Scolastica (P.T.E.S.) della Regione Campania 2018/2020, prevedendone il finanziamento totale con fondi comunitari che consentiranno di ammodernare funzionalmente e di adeguare sismicamente i due edifici scolastici cittadini, nell’ultimo anno e mezzo entrambi oggetto di provvedimenti cautelari di inibizione all’utilizzo per problemi di natura strutturale.
A seguire i progetti ed il loro iter in Regione è stata la consigliera delegata al ramo Silvia Di Muccio che, lo scorso mese di giugno, aveva incontrato l’assessora regionale all’Istruzione Lucia Fortini per discutere degli interventi da prevedere in favore delle scuole alifane in sede di formazione del P.T.E.S. 2018/2020.
“Le scuole sono aperte a tutti e sono memoria di tutti, quindi devono essere rivitalizzate e rese fruibili perché gli alunni alifani devono poter frequentare ambienti sani e sicuri”, dichiara la consigliera Di Muccio che ha lavorato insieme all’assessore con delega ai Lavori Pubblici Angelo Delli Veneri e all’intera maggioranza di Rinascita Alifana.
“Abbiamo deciso di iniziare dall’edilizia scolastica che figura tra le grandi emergenze che la nostra città vive quotidianamente, e lo stiamo facendo in maniera corale perché siamo davvero una grande squadra.
Ognuno per le proprie competenze si sta occupando di un determinato problema così da dare da subito risposte concrete agli alifani, ed i consiglieri tutti stanno seguendo le mie direttive così da raggiungere quanto prima risultati che Alife attende da anni, e sono certa che ci riusciremo con il contributo di tutti”, dichiara il neo sindaco Di Tommaso.

 

 

 

 

read more
Comunicati Stampa

Stabilizzazione precari:Zinzi soddisfatto

consiglio Zinzi

 

 

STABILIZZAZIONE PRECARI, ZINZI: “ACCELERAZIONE DE LUCA POSITIVA, RACCOGLIE NOSTRA BATTAGLIA”.

 

La stabilizzazione dei precari del comparto Sanità è una notizia molto positiva che aspettavamo: finalmente dà risposte e certezze a tanti lavoratori. Nel corso di questa lunga battaglia condotta al fianco del MoPass ho più volte sollecitato la Giunta regionale e gli uffici a ragionare sulle perplessità in ordine alle categorie da includere nel procedimento di stabilizzazione. Sono lieto che quelle indecisioni siano state affrontate e ora superate, dimostrando in questo modo anche la fondatezza delle nostre richieste. Facciamo salva la bontà dell’impostazione del Presidente De Luca, ma in questa vicenda restano dei nodi da sciogliere come quelli relativi all’accesso al comma 1 – invece che al comma 2 – del personale precario assunto con contratti ex art. 15 octies d.lgs 502/92 che hanno maturato i requisiti per legge. Su questo continueremo ad essere da impulso e a vigilare”.

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Terra dei Fuochi, Gianpiero Zinzi

read more
Comunicati Stampa

S.Maria a Vico tutto pronto per la Settimana dello Sport

FB_IMG_1531212870084

 

L’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico presenta: “La settimana dello sport”

Dal 16 al 22 luglio e dal 23 al 29 luglio, presso la scuola media statale “Giovanni XXIII” e piazza “Umberto I”, a Santa Maria a Vico.
Tra le varie attività che verranno svolte: beach volley, calcio balilla umano, calcio tennis, street basket, zumba e fit box, tornei di bocce,  ping pong, bigliardino, burraco e play station, il tutto contornato da musiche  e spettacoli.
I moduli per le iscrizioni, a parte dei giochi, possono essere presi presso l’ufficio della Protezione Civile del comune di Santa Maria a Vico, dal lunedì al venerdì,  dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 sino alle 18:00; oppure, scaricati dalla pagina Facebook dell’evento: “Marameo”, fino a sabato 14 c.m. A tutti gli iscritti verrà consegnato un gadget promozionale, la maglietta con il logo che richiama la manifestazione sportiva.
“Anche quest’anno siamo pronti a metterci in gioco, a tener testa  a tutte le vostre richieste  e a farvi divertire.” Veronica Biondo, assessore alle politiche sociali.
“La manifestazione sportiva sarà prolungata sino a settembre e stavolta ci sposteremo a piazza “Aragona” e al “Parco De Lucia”, con giochi entusiasmanti che coinvolgeranno tutti gli appassionati.” Maurizio Masiello, delegato allo sport.
read more
Comunicati Stampa

S.Cipriano d’Aversa si dimette Silvestro Diana coordinatore di FI

silvestro diana

 

FORZA ITALIA SAN CIPRIANO D’AVERSA. SI DIMETTE IL COORDINATORE SILVESTRO DIANA.

Il Coordinatore di Forza Italia a San Cipriano d’Aversa, Silvestro Diana, ha rassegnato le dimissioni dalla carica ricoperta all’interno del partito cittadino. Una decisione assunta dopo gli ultimi accadimenti che hanno interessato il partito a livello provinciale.

“Una politica interna – ha spiegato Diana – che non piace più neanche agli elettori, viste le sceneggiate, gli atti di forza ed altre situazioni ambigue. E tutto ciò per la semplice paura che la forte ambizione dei giovani amministratori avrebbe rottamato quella che oggigiorno può essere definita la ‘vecchia maestranza’. Resterò comunque sempre radicato a questo territorio dove da anni do il mio piccolo contributo e continuerò su questa strada anche in assenza di cariche istituzionali, perché la passione e l’amore verso una terra è un discorso che non tutti possono capire”.

read more
Comunicati Stampa

Zinzi : “Per la sinistra la volontà popolare non conta”

consiglio Zinzi

 

 

CAMPANIA. LEGGE SEMPLIFICAZIONE, ZINZI: “PER LA SINISTRA LA VOLONTÀ POPOLARE NON CONTA”.

“Imporre ai sindaci scelte che riguardano il territorio, anziché concertarle sul piano politico è un chiaro segnale di debolezza da parte della Giunta regionale. Abbiamo svelato in Aula la trappola nascosta nell’articolo 8 della legge di Semplificazione e la maggioranza lo ha candidamente confermato: servirà a realizzare impianti di rifiuti superando le resistenze dei cittadini. Abbiamo teso una mano a questa maggioranza chiedendo il ritiro dell’articolo. Prendiamo atto che per la Sinistra la volontà popolare non conta, adesso ne prendano atto anche i cittadini”.

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Terra dei Fuochi, Gianpiero Zinzi intervenendo in Aula nel corso della discussione sulla Legge annuale di Semplificazione

read more
1 2
Page 1 of 2
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close