close

cronaca

cronaca

Il cordoglio dei colleghi di Maria Schiavone per il grave lutto che l’ ha colpita

FB_IMG_1536353747757

La Scuola Media Statale ” Giovanni XXIII” di Santa Maria a Vico, si unisce  al dolore della collega Maria Schiavone per il gravissimo lutto che l’ ha colpita. Ieri mattina il fidanzato, Luca Diana di ventinove anni, ha perso tragicamente la vita in un drammatico incidente stradale sulla Nola -Villa Literno. I due giovani, entrambi di Casal di Principe,  si dovevano sposare a breve.

read more
cronaca

Il dramma di Mariopio il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi, racconta il dolore di tutta la comunitá

FB_IMG_1536098483695

 

 

 

 

 

 

+++ IL DRAMMA DI UNA CITTA’ +++

“Sindaco, questa è una tragedia di tutta la comunità. Ed è una tragedia anche nostra, perché noi siamo parte di questa comunità”. Le parole del giovane ufficiale dei carabinieri mi provocano un brivido che non si ferma, lungo, intenso. E’ sera tardi e chiamo il tenente Marco Busetto, attuale comandante della compagnia di Marcianise, che in questi ultimi giorni ha condotto le indagini e le ricerche per risalire a MarioPio Zarrillo, il nostro giovane trovato oggi pomeriggio senza vita, suicidatosi.

Lo hanno trovato i carabinieri. Ai drammi sono abituati, il loro è un lavoro spesso ingrato. Ma stavolta quasi non trovano il necessario distacco; non lo trovano perché anche loro speravano in una conclusione diversa. Sono essi stessi genitori prima che carabinieri; a quel ragazzo buono, buonissimo, fragile, disperatamente fragile, si erano come affezionati mentre – pur senza conoscerlo – scandagliavano la sua vita per rintracciarlo, affannosamente, in una lotta crudele contro il tempo.

Il racconto del tenente Busetto – un ufficiale che viene da lontano ma che qui ha trovato calore ed umanità – è la sintesi dello stato d’animo di una comunità intera. Anche chi non conosceva MarioPio è ora affranto, muto, disorientato, senza forze e senza parole, spaesato, impaurito. Non lo conoscevo neanche io, ma in questi giorni avevo imparato a conoscerlo attraverso quel volto, il volto di un ragazzo con gli stessi anni di mio figlio. E ora siamo qui, tutti insieme, tutta Marcianise, piegati dal dolore e con un disperato bisogno di aggrapparci a qualcosa, cercando di capire ciò che forse non capiremo mai.

Mi associo al dolore dei genitori, della sorella, dei familiari. Di tutti gli amici. Li abbraccio, con la forza della disperazione. Li abbraccio a nome di tutta la città, cercando di trovare parole che – confesso – non ho. Non è il primo suicidio, questo, purtroppo, a Marcianise. Ma questa vicenda è stata vissuta in un modo diverso; è uscita subito dall’ambito familiare ed è diventata una vicenda collettiva, comunitaria. Non è la prima volta che Marcianise dà prova della condivisione identitaria; è essa stessa un segno di un’epoca nuova pur nella tragedia.

I carabinieri non abbandoneranno questo caso, e con loro i magistrati inquirenti. Stanno lavorando in queste ore, lo faranno anche nei prossimi giorni, nelle prossime settimane. Capiremo i contorni di questo dramma, ogni sfaccettatura di questa tragedia. Capire non significa riavere MarioPio, ma abbiamo il dovere – e il diritto – di capire.

Mi fermo qui, in questa notte che è di dolore e di riflessione. Una notte del silenzio e non delle parole. Ci riaggiorneremo domani, all’alba di un giorno nuovo. Qui sotto pubblico una foto del luogo di questa tragedia. E’ una foto d’autore, l’ha scattata Felice De Martino, uno dei più bravi fotoreporter sulla piazza. E’ l’immagine non solo di un luogo, è l’immagine del nostro sentire.

read more
cronaca

Ritrovato cadavere Mariopio Zarrillo.

zarrillo

Una notizia che nessuno avrebbe voluto dare, il ritrovamento senza vita di Mariopio Zarrillo, il ventiduenne di Marcianise scomparso lo scorso venerdì. Lo ha così  annunciato il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi: “MarioPio Zarrillo si è suicidato. Una tragedia per tutti noi. Per tutta Marcianise. Il corpo del ragazzo è stato trovato in una villa abbandonata, villa Schiavo, all’angolo tra via San Francesco e via Marconi, a Marcianise. MarioPio era stato visto l’ultima volta, venerdì sera intorno alle 23, mentre parcheggiava la sua auto proprio in via San Francesco. Il ritrovamento del cadavere è avvenuto a 100 metri di distanza”. Al momento non si hanno ulteriori notizie.

read more
cronaca

Lo Stadio del Nuoto resta aperto anche a luglio

Stadio del nuoto

“Lo Stadio del Nuoto di Caserta aperto anche il mese di luglio”. Lo comunica il presidente dell’Agis, Giuseppe Guida, ricordando le manifestazioni di proteste dell’anno scorso delle tante  società sportive che si allenano nella struttura di via Laviano, impedite nei loro quotidiani allenamenti per l’inagibilità della stessa. Grazie all’impegno profuso dal presidente Guida e dal direttore dell’Agis, Gerardo De Rosa, la struttura sta cambiando volto grazie alla ristrutturazione ( ancora in corso) e mai come quest’anno è presa d’assalto dai numerosi sportivi,  con grande gioia del presidente Giuseppe Guida.

read more
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close