close

Maddaloni

MaddaloniMarcianise

Prostituzione tra Marcianise e Maddaloni situazione insostenibile

71b9f38a-3809-4d21-981f-fe1d0f3be431_large
loading...

Non è un capo d’accusa nei confronti delle  amministrazioni, non è una polemica politica. E’ una considerazione dello stato delle cose ormai insostenibile. Sotto gli occhi di tutti ormai la strada provinciale 335, primariamente denominata 265 Strada dei ponti della Valle è una strada che unisce Maddaloni (in realtà parte da Benevento) sino a giungere a Marcianise, questa strada connette tutta l’utenza maddalonese ai caselli di Caserta Sud e il centro commerciale Campania, è interessata dalla presenza di numerosissime accompagnatrici, che in abiti più o meno succinti, offrono prestazioni sessuali, ai passanti.

Lo sfruttamento delle donne, per la prostituzione, è una cosa risaputa, da parte di particolari elementi, invitiamo a leggere un articolo dell’Internazionale al riguardo, soprattutto per quel che riguarda le donne di colore.

La situazione è al tracollo, ve ne sono una cinquantina, di sicuro hanno una matrice mafiosa, della mafia nostrana e nigeriana, soprattutto.

Abbiamo notato che vi sono dei carabinieri che spesso intervengono ma non sembra funzionare.

Invitiamo le persone a riflettere al riguardo, e le autorità ad agire, non tutti tollerano in silenzio.

read more
Comunicati stampaMaddaloni

ANCORA POLEMICHE SUL MANCATO ACCORDO SINDACALE AL VILLAGGIO DEI RAGAZZI ALINERI: SE NON SI RAGGIUNGE IL PAREGGIO DI BILANCIO INUTILE CONTINUARE

image
loading...

Ancora polemiche sul mancato accordo sindacale al Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni a conclusione della riunione del 15 giugno scorso. L’accordo non era stato siglato per l’atteggiamento assolutamente contrario tenuto dalla CGIL provinciale (che ha addirittura abbandonato il tavolo della concertazione, unitamente ai Rappresentanti Sindacali Aziendali) e dalla Rappresentanza Sindacale Aziendale della CISL. E’ forte la tensione tra i lavoratori del Villaggio.

Le polemiche si estendono anche fuori del Villaggio e non risparmiano i social network. Ma la volontà dei lavoratori conta ancora o no? Così si legge in un commento su un social. Evidentemente no è la risposta se si considera che l’accordo non è stato raggiunto nonostante l’esito di un referendum tenutosi il 1 giugno tra tutti i lavoratori del Villaggio al termine del quale una larghissima maggioranza dei lavoratori aveva detto sì all’accordo. Ben il 72% si era infatti pronunciato per il sì contro il 26% che si era invece pronunciato per il no (2 erano state le schede nulle).

Ma c’è di più. Le sigle sindacali che nel corso della riunione si sono opposte all’accordo non arrivano tutte insieme a rappresentare il 5% dei lavoratori. Una minoranza con una scarsissima rappresentatività che tiene in scacco un’intera comunità di lavoratori opponendosi alla sigla di un accordo non solo voluto dai lavoratori ma espressamente previsto da una Legge dello Stato. Ogni commento appare superfluo. Intanto la Direzione del Villaggio ha corrisposto ai lavoratori la tredicesima mensilità relativa al 2015 (ben 17 ora 16 sono le mensilità arretrate) per dare un po’ di respiro alle tante famiglie in difficoltà.

Ed i prossimi stipendi?

Queste le parole del Commissario Straordinario della Fondazione Generale Giuseppe Alineri: “Abbiamo corrisposto una mensilità arretrata perché abbiamo avuto la possibilità di farlo e per alleggerire un po’ la tensione tra i lavoratori. Sui prossimi stipendi non posso dare alcuna garanzia. Il raggiungimento del pareggio di bilancio è per me condizione assolutamente ineludibile per la prosecuzione del tentativo di salvezza del Villaggio. La Fondazione vive oggi prevalentemente di contributi pubblici e per ora non potrebbe essere diversamente. La prima fase, prima di avanzare alla fase successiva del rilancio, è appunto quella del raggiungimento del pareggio di bilancio. Per fare ciò abbiamo ridotto in modo drastico, fin dall’inizio, le spese di funzionamento il cui ammontare oggi, conti alla mano, non supera il 20% delle spese di funzionamento delle passate gestioni. In altri termini e per essere molto chiari, oggi i soldi che-intendo sottolinearlo- sono quasi tutti di provenienza pubblica, vengono spesi esclusivamente per il conseguimento delle dirette finalità statutarie della Fondazione ossia per il polo socio-assistenziale e socio-educativo della Fondazione. Ora non si può che procedere con la riduzione del costo del lavoro che, al bilancio dello scorso anno 2015, è stato, da solo, di gran lunga superiore alle entrate. L’unica alternativa al mancato accordo sarebbe procedere a 40/42 licenziamenti. Per mia formazione personale e per miei convincimenti sociali non mi piace procedere a licenziamenti di natura economica, tanto più in un contesto, quale è quello della Provincia di Caserta, ove l’incidenza della disoccupazione è insostenibile. Sono il primo ad essere convinto che non sia giusto che i lavoratori paghino con la riduzione dello stipendio le conseguenze di una gestione del passato che ha creato un buco di 24 milioni di euro ma non c’è altra via d’uscita. Ora, se non si raggiunge il pareggio di bilancio si crea altro debito e non ci può essere salvezza per la Fondazione. Si tratta comunque -è bene ribadirlo- di un tentativo di salvezza, in quanto, al di là di ogni riduzione del costo del lavoro, il debito di 24 milioni di euro non ce lo toglie nessuno. Di conseguenza, per quanto mi riguarda, non intendo spendere denaro pubblico che viene erogato dalla Regione Campania, ossia da un Ente pubblico che finora ha fatto la sua parte, per uno scopo impossibile in partenza. Peraltro, senza il raggiungimento del pareggio di bilancio nessun Tribunale potrà mai approvare il piano di rientro che stiamo redigendo. La CGIL sostiene in un suo comunicato stampa che “il Commissario Straordinario può benissimo procedere, nonostante la mancata firma e assumersi le responsabilità”. Ma di cosa stiamo parlando? Procedere dove? Di responsabilità l’Amministrazione Straordinaria se ne è assunte già fin troppe. E’ comodo ed irresponsabile dire no e lasciare agli altri il problema. Con riguardo alle cattive gestioni del passato che questa Amministrazione straordinaria –e solo questa- sta perseguendo dove stava la CGIL a suo tempo? Lo stesso comunicato della CGIL sostiene che “il referendum avrebbe rappresentato una lacerazione tra i lavoratori”. Che significa? Che la democrazia provoca lacerazioni?Ognuno, comprese le Associazioni sindacali che non hanno sottoscritto l’accordo, si deve assumere le proprie responsabilità”.

read more
Maddaloni

“Ri…Viviamo la Città” 1a Edizione 7-8 maggio 2016

13076781_601667213335799_1847930927363491429_n-2
loading...

MADDALONI  Mancano pochi giorni all’atteso evento che vedrà coinvolta la città di Maddaloni ” Ri..Viviamo La Città” un progetto itinerante.

Questa manifestazione è stata curata da Ennedì eventi, società di Gioacchino di Lillo, in collaborazione con altre strutture che vedrà confrontarsi e compartecipare diverse “celebrità” locali e meno locali.

Infatti per tutta la durata della manifestazione, sarà presente con “forni mobili”, gli Allievi della Nazionale Italiana Pizzaioli, Il Campione Mondiale della Pizza e Guinness World Records” per la pizza più lunga del mondo Expo 2015, Antonio Bencivenga che, a titolo gratuito, presterà la sua opera per la realizzazione delle pizze.
Ma anche musica, ricordiamo le “Atmosfere” una delle prime band che si affronteranno durante l’evento.

Ricordiamo tutte le associazioni coinvolte.

Gruppo Caritas Parrocchiale “Parrocchia di S. Aniello Abate Maddaloni ;
Gli Amici di Maddaloni “Auto e Moto d’Epoca” Maddaloni;
Gruppo Farina Maddaloni ;
Cristal Village – Struttura per feste –Parco giochi – Risto-pub Maddaloni;
Tagliafierro Gioiellieri 1934 Maddaloni ;
La Nazionale Italiana Pizzaioli Forlì

Organizzano per i giorni 7 e 8 maggio 2016, la Manifestazione di aggregazione Sociale e di Solidarietà “ Ri…Viviamo La Città – 1^ Edizione “Pizza e Solidarietà ”, in onore dell’apparizione del Santo patrono San Michele Arcangelo e raccolta offerte provenienti anche dalla vendita delle pizze che sarà devoluta al Gruppo Caritas Parrocchiale “Parrocchia di S. Aniello Abate di Maddaloni per il rifacimento del tetto della chiesa, tematica questa molto sentita dai concittadini.
L’organizzazione sarà curata dalla Ennedieventi del Cav. Gioacchino di Lillo a Titolo gratuito.

13153511_10208437447005091_82586386_n 13162297_10208437421084443_473737749_n 13169853_10208437414004266_1218425571_o
Sabato 7 maggio 2016 ore 17.30 / 23.45
17:30 Accoglienza bambini con personaggi al Crystal Village in Via Campolongo ,17
21.00 Apertura stand delle Associazioni di Volontariato;
21.45 Esibizione musicale di giovani emergenti Maddalonesi” Hey Band” Tribute Band “Zucchero” esibizione a Titolo gratuito;
23:45 Fine esibizione e chiusura stand.

Domenica 8 maggio 2016 ore 17.30
17:30 Accoglienza bambini con personaggi al Cristal Village in Via Campolongo,17.
20.00 Apertura stand delle Associazioni di Volontariato;
21.45 Esibizione musicale di giovani emergenti Maddalonesi “Le Atmosfere” esibizione a Titolo gratuito;
23:45 Fine esibizione e chiusura stand.

read more
CronacaMaddaloni

Limitazione al transito di tratto stradale di via Caudina per operazioni di riqualificazione urbana dell’abitato di Maddaloni

stemma comune maddaloni
loading...

stemma comune maddaloniMADDALONI – Limitazione temporanea al transito veicolare di tratto stradale via Caudina per la necessaria sicurezza durante le operazioni di cantieristica stradale previste per il 18 di giugno p. v. per intervento di manutenzione straordinaria di Riqualificazione Urbana dell’Abitato di Maddaloni. ORDINANZA. Il Comandante della Polizia Municipale premesso che l’adozione di piani o misure per prevenire disagi o pericoli alla circolazione veicolare e pedonale resta priorità assoluta delle attività di gestione degli impianti stradali pubblici; viste le misure richieste con nota Dirigenziale odierna, agli atti con prot. n. 4131/direzione II, di limitazione al transito di tratto stradale di via Caudina per operazioni di cantiere programmati, al momento, per le attività di Riqualificazione Urbana dell’Abitato di Maddaloni ed in piena fase realizzativa su via Caudina della s.r.l. F.D.A. ;  Ritenuto, pertanto, dover provvedere ad istituire temporaneamente ulteriori misure di limitazione o d’obbligo al transito di tutti i tipi di veicolo nei termini che possano garantire una sufficiente sicurezza ;  Sentito il parere del Sindaco che ha indicato il presente provvedimento di competenza dirigenziale ;  Visto quanto previsto per la regolamentazione della circolazione stradale nei centri abitati del Codice della Strada ; Visto l’art. 107 del D. lgs. 267/2000 (T.U.E.L.) ;  Vista la nota 22/2/2010 prot. 16742 del Direttore Generale dei Servizi del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti di definizione delle competenze in materia di emanazione di ordinanze inerenti la disciplina della circolazione stradale ; o r d i n a  Di attuare le seguenti misure. temporanee di limitazione del transito veicolare da attuare a partire dalle ore 7.00 del 18 di giugno p.v., alla fine di dette operazioni di cantiere stradale, necessarie a garantire la sicurezza durante le su indicate operazioni di cantiere con il divieto di transito per tutti i veicoli e della sosta per il tratto di via Caudina compreso dall’intersezione con via Cancello e via Starza.

Pertanto tutto il traffico veicolare, compreso quello del trasporto pubblico di persone, della direttrice Caserta/Benevento sarà deviato su via Cancello e via Matilde Serao con il divieto di transito disposto per le aree di cantiere stradale previsto su via Caudina da tutte le strade direttamente comunicanti e se possibile le lavorazioni lo consentissero con la sola esclusione dei soli veicoli di proprietà dei residenti. Ed inoltre d i s p o n e che venga dislocata temporaneamente segnaletica sostitutiva di divieto, d’obbligo ed indicazione degli itinerari alternativi nei termini indicati in precedenza di aggiornamento a quella esistente per i necessari adeguamenti e sistemata nei punti ove risulti maggiormente visibile all’utenza ottemperando, peraltro, a tutti gli obblighi necessari per la messa in sicurezza a salvaguardia della incolumità pubblica e privata. Che copia della presente venga trasmessa a: Direzione Lavori e titolare dell’impresa a cui commesse dette lavorazioni per le responsabilità di merito al cantiere stradale con l’onere di comunicare preventivamente eventuali piani di previste analoghe future azioni di cantiere ai Servizi di viabilità competenti e rendere, così, più efficace l’attività di preavviso segnaletico come previsto dal vigente C. d. S. ; – Dirigente Area Tecnica Comunale per la possibile adozione di ulteriori provvedimenti di merito ;- Aziende che effettuino servizio autorizzato di trasporto pubblico di persone sul territorio di questo tenimento Comunale : – N.O. di Protezione Civile, alla Prefettura di Caserta, ai locali comandi di Commissariato di P. S. e Stazione dei Carabinieri per la necessaria ed opportuna conoscenza, nonché per quanto di ulteriore specifica competenza.

read more
CronacaMaddaloni

Piano traffico per la Notte Rosa a Maddaloni che si terrà il 20 giugno 2015

stemma comune maddaloni
loading...

stemma comune maddaloniMADDALONI – Notte Rosa a Maddaloni il 20 giugno 2015, l’avviso di limitazione del traffico. In occasione della manifestazione “NOTTE ROSA” che si terrà il 20 giugno dalle ore 17 alle ore 5 del 21 giugno saranno attuate le seguenti misure temporanee di variazione al vigente piano traffico per le strade dell’abitato per consentire di realizzare in sicurezza le iniziative in programma di intrattenimento pubblico con la sola esclusione per i soli veicoli con alla guida i residenti proprietari del mezzo, di pubblica sicurezza e di pronto intervento medico. Nell’ordine, comunicano dall’Amministrazione comunale: Divieto del transito veicolare del versante stradale di via Del Monaco compreso tra via Caudina e Piazza Ferraro a partire dalle ore 16 del 20/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21 con l’obbligo di proseguire diritto ai veicoli in circolazione a doppio senso di marcia su via Libertà e via Caudina all’attraversamento dell’intersezione con via Del Monaco; Divieto del transito veicolare del versante tratto stradale di via Roma compreso tra via Appia e Piazza Ferraro a partire dalle ore 16 del 20/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21 con l’obbligo di voltare a destra ai veicoli in circolazione a senso unico di marcia su via Roma all’attraversamento dell’intersezione con via Appia; Divieto del transito veicolare del versante stradale di via Santacroce per i soli veicoli diretti su itinerari seguenti al tratto di via G. Marconi compreso tra via Santacroce e Piazza Umberto I a partire dalle ore 16 del 20/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21 con l’obbligo di proseguire diritto o voltare per il versante di via G. Marconi di collegamento alla via Pignatari ai veicoli in circolazione a doppio senso di marcia su via Santacroce all’attraversamento dell’intersezione con via G. Marconi; L’obbligo di voltare a sinistra ai veicoli in circolazione a senso unico di marcia su via G. Marconi all’attraversamento dell’intersezione con il vicolo Sant’Augusto a partire dalle ore 16 del 20/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21; Divieto del transito veicolare del versante tratto stradale di via N. Bixio compreso tra via R. Carafa e Piazza Matteotti a partire dalle ore 8 del 19/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21; • Istituzione di senso unico di circolazione del versante stradale di via Nino Bixio compreso tra le intersezioni con via Altomari e via Roberta Carafa a partire dalle ore 8 del 19/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21 con l’obbligo di voltare a destra ai veicoli in circolazione a senso unico di marcia su via Nino Bixio all’attraversamento dell’intersezione con via R. Carafa; Divieto del transito veicolare su Piazza de Sivo con esclusione del solo nastro stradale di collegamento tra i due versanti di via Maddalena, con senso unico di marcia che consenta il raggiungimento di via Santacroce da via N. Bixio a partire dalle ore 8 del 19/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21; Divieto del transito veicolare del versante stradale di via San Francesco d’Assisi compreso tra via Capillo e Piazza Ferraro a partire dalle ore 16 del 20/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21; Divieto del transito veicolare del versante stradale a senso unico di marcia di Piazza della Pace prossimo all’area attrezzata a verde garantendo il collegamento alla via Altomari da via Capillo con l’inversione della marcia del versante opposto a partire dalle ore 8 del 19/6/2015 alle ore 6 del seguente giorno 21; La limitazione della sosta a partire dalle ore 14.00, con estensione del provvedimento sino al termine della manifestazione, con rimozione forzata dei veicoli a cui fosse contestata la violazione al provvedimento sulle aree stradali di Piazza Ferraro, via I Ottobre, Piazza Vittoria, Piazza Matteotti, Piazza Umberto I, tratto di via Roma compreso dalle intersezioni con Piazza Ferraro e via G. Amendola, e dalle ore 8 del 19/6/2015 in Piazza de Sivo e sul versante stradale di Piazza della Pace inibito al transito; Le aree cittadine più idonee al parcheggio di autovetture sono via Francesco Mercorio, viale Europa, traversa Commissariato Polizia di Stato, via A. de Curtis, via Matilde Serao e via Pietro Colletta. Il Comune invita la cittadinanza tutta a limitare l’uso dei veicoli a motore.

read more
MaddaloniScuola

Maturità al Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, “momento di forte emotività, di preoccupazione ma di aspettative di vita e di lavoro”

de-lucia-rosa
loading...

de-lucia-rosa1MADDALONI – Augurio della commissaria straordinaria della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, ingegnera Rosa de Lucia, agli alunni impegnati negli Esami di Stato. “Cari Studenti e Care Studentesse, il mio augurio è che sappiate affrontare con impegno, convinzione e serietà questo esame di stato, che rappresenta un consuntivo del vostro impegno profuso negli studi durante i 5 anni scolastici trascorsi negli Istituti/Licei del Villaggio dei Ragazzi. È questo un momento di forte emotività, di preoccupazione ma anche di aspettative relative ad un progetto di vita e di lavoro che vi ha sempre accompagnato. Ringrazio i Presidi ed i Docenti che vi sono stati vicini in questi anni, permettendoVi di intraprendere un percorso istruttivo, formativo ed educativo degno di nota. Ai Presidenti di Commissione ed ai Commissari giungano, infine, i miei auguri di buon lavoro”

Ingegnere Rosa de Lucia

read more
MaddaloniScuola

Gli studenti della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “Don Salvatore d’Angelo” di Maddaloni al “Festival dell’Aria”

villaggio-raga
loading...

villaggio dei ragazziMADDALONI – Si sta svolgendo in questi giorni, presso il Centro Commerciale “Vulcano Buono” di Nola (ingresso piazza Capri”), il “Festival dell’Aria”. Partecipa attivamente anche la Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo” che, assieme alla Scuola Volo VDS e SAPR “AS Galassia” in Vitulazio, è presente con due stand coordinati ed un’area demo. Stands che permettono ai visitatori di ammirare una nutrita serie di multirotori, piccoli quadricotteri da addestramento, esacotteri di varie dimensioni ed un ottocottero, assieme alle varie tecnologie correlate. Il Festival si protrarrà fino al prossimo 28 giugno e sarà un appuntamento entusiasmante per grandi e piccini. I bambini potranno imparare a creare aquiloni ed aeroplanini di carta, i più grandi, invece, assieme ai loro genitori, vivranno l’esperienza di diventare “Piloti comandanti” in un simulatore di Boeing 737. Sarà inoltre possibile informarsi sul mondo dell’aeronautica, soddisfare le proprie curiosità sull’Aviazione Generale, il Volo da Diporto e Sportivo e le attività che si possono svolgere con Multirotori (i sempre più famosi DRONI), oltre ad ammirare dal vivo un ultraleggero Sky Arrow. Gli stands AS Galassia e Fondazione “Villaggio dei Ragazzi” avranno, infine, il piacere di rispondere ad ogni domanda sui “droni”, sugli sbocchi professionali e sui lavori inerenti la navigazione aerea e l’assistenza a tali attività, ed a quelle sul lavorare come Pilota di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto. Si terranno anche brevi incontri informativi per spiegare a tutti in modo semplice cosa è un “drone” e come lo si può usare per divertirsi o lavorare rispettando la sicurezza delle persone e le leggi vigenti. Chi vorrà cimentarsi nel pilotare un “drone” potrà utilizzare gratuitamente un simulatore estremamente realistico, utilizzato in AS Galassia durante i corsi riconosciuti ENAC.

L’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica del “Villaggio”, insieme con il dirigente scolastico, Claudio Petrone, ringraziano per l’ospitalità il Vulcano Buono Nola, il presidente di AS Galassia Pietro Napolitano, Andrea Marcone per i multirotori e le attività demo ed informative, ProEmotion per il simulatore Boeing ed AirPolicastro per lo SkyArrow. Senza dimenticare tutti coloro che hanno messo gratuitamente a disposizione le proprie competenze ed il proprio supporto.

read more
CronacaMaddaloni

Truffa ai danni di esercizi commerciali, la polizia di Maddaloni denuncia due rumeni e un italiano

polizia-caserta
loading...

polizia-casertaMADDALONI – La Polizia di Stato ha denunciato A.P. 28enne, O.C.M. ,25 enne entrambi rumeni e N.A. 34enne di Aversa, per truffa ai danni di un esercizio commerciale. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni, ad esito di una certosina attività – comunicano dalla Questura di Caserta – hanno denunciato i tre malviventi che avevano messo a punto un piano criminoso per acquistare all’ingrosso generi alimentari. I tre avevano richiesto ed ottenuto l’emissione di un assegno postale dell’ importo di 12 presso un ufficio Postale dell’ agro aversano. Successivamente ne avevano alterato l’ importo riportandolo ad un valore di oltre 10.000.00 euro ordinando i prodotti alimentari di vario genere, presso un grosso centro commerciale. Il pagamento della merce avveniva tramite il suddetto vaglia postale. I poliziotti hanno ricostruito sin nei minimi dettagli il piano ordito dai tre uomini per i quali è scattata la denuncia per truffa alla competente autorità giudiziaria. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno denunciato A.P. 24 enne di Marcianise per truffa tramite internet. Le indagini che hanno portato all’ individuazione del truffatore hanno avuto input da una denuncia di un giovane di Pesaro che tramite un sito online aveva acquistato un telefono cellulare, mai ricevuto, versando la somma di 121,00 euro . Ad esito dell’attività d’ indagine gli agenti sono arrivati ad identificare A.P. denunciandolo alla competente A.G. e scongiurando ulteriori truffe ai danni di ignari acquirenti online.

http://questure.poliziadistato.it/Caserta/articolo-6-113-82603-1.htm

read more
CronacaMaddaloni

Insieme a Scuola di Internet per persone di età superiore ai 55 anni realizzato anche a Maddaloni

stemma comune maddaloni
loading...

stemma comune maddaloniMADDALONI – Insieme a scuola di Internet. Il progetto “Insieme a Scuola di Internet” è frutto di un’intesa tra Fondazione Vodafone Italia, Federanziani, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il Ministero per la Cooperazione e lo Sviluppo Internazionale e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani. Il corso – completamente gratuito – già attivo in molte parti d’Italia, guidato da giovani universitari e neolaureati opportunamente formati, è rivolto a persone di età superiore ai 55 anni e verrà realizzato anche nel Comune di Maddaloni al raggiungimento di almeno n. 20 iscritti.

read more
MaddaloniPoliticaScuola

A New Radio Network “Il Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni: un anno di iniziative”. Con Michele Vigliotti

rettore-vigliotti-web
loading...

rettore-vigliotti-webMADDALONI – Politica e Cultura, doppio appuntamento a New Radio Network, oggi, sabato 6 giugno 2015 dalle 11 alle 13. Dopo la parentesi elettorale riprende la fortunata e seguita trasmissione radiofonica “Dietro l’Angolo” fondata e diretta da Carlo Scalera su New Radio Network. Nella prima parte della trasmissione di scena l’analisi politica della recente tornata regionale e ancorché provinciale. Ospiti in studio il senatore Vincenzo d’Anna e i neo eletti sindaco di Santa Maria a Vico, Andrea Pirozzi, e il neo consigliere regionale, sindaco uscente di Santa Maria a Vico, Alfonso Piscitelli. In studio anche Luigi Bove consigliere comunale di Maddaloni. L’occasione utile per fare una analisi della campagna elettorale e del risultato della stessa dove certamente vi sono “soddisfatti” e “insoddisfatti”, ma soprattutto, grazie alla presenza e al contributo del senatore D’Anna – riporta un comunicato del Convitto Nazionale Giordano Bruno di Maddaloni, di recente intervenuto anche con un emendamento al DL Scuola, si contestualizzerà come il voto locale possa influire sulle scelte e le decisioni nazionali.

Subito dopo, dalle ore 12 alle ore 13 è stata di scena la Cultura con il tema “Il Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni: un anno di iniziative”. Ospiti in studio il
Rettore dell’Istituzione scolastica maddalonese, prof. Michele Vigliotti, il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi dello stesso Ente, Antonio d’Angelo e Antonio Pagliaro, cultore della memoria storica maddalonese, Docente ed Educatore presso la sede convittuale maddalonese, già noto per contributi editoriali di storiografia locale e da tempo impegnato in una “indagine” storica sulle vicende interne e le vicissitudini del Convitto maddalonese e della sua azione, presenza e funzione nell’ambito del territorio cittadino.

La seconda parte della trasmissione, sempre ai microfoni di Carlo Scalera nel corso della sua trasmissione “Dietro l’Angolo”, si parlerà delle molteplici iniziative che hanno
caratterizzato l’anno scolastico che volge al termine, e non solo, che hanno spaziato dagli screening sanitari, agli incontri con gli autori e così via fino agli appuntamenti artistici che, come nel caso della Mostra Speculando Mare Nostrum” hanno visto la partecipazione attiva ed espositiva degli studenti della Mostra che diventata itinerante sarà itinerante tra Palermo e Milano entro fine anno.
La presenza di Pagliaro, oltre quella istituzionale di Vigliotti e d’Angelo, ha consentito di conoscere alcune “chicche” e curiosità del Convitto maddalonese.

read more
1 2 3 38
Page 1 of 38
0
Close