close

Maddaloni

Maddaloni

Maddaloni. Fermato un uomo di Cervino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

download

 

 

 

 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE), in via Caudina di quel centro, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Amato Giuseppe, cl.1975, residente a Cervino (CE).

I militari dell’Arma a seguito del controllo dell’autovettura sulla quale viaggiava come passeggero l’arrestato, accortisi del fare sospetto dello stesso, hanno proceduto alla perquisizione personale e veicolare, rinvenendo nella sua disponibilità  due buste in cellophane contenenti gr. 70 di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire vari involucri di cellophane contenenti ulteriori gr. 42,79 della medesima sostanza stupefacente, 15 buste in cellophane sottovuoto con all’interno marijuana per un peso complessivo gr. 1.224,79, un proiettile cal. 38, un bilancino di precisione, svariati fogli di cellophane, una pianta di marijuana, nonché la somma in contanti pari a euro 644,00, ritenuta provento dell’attività illecita. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Amato Giuseppe è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

 

read more
cervinoMaddaloni

Addio al preside Michele Vigliotti

rettore-vigfliotti-web

 

 

IL mondo della scuola e le comunità di Cervino e Maddaloni in lutto: è morto alle prime ore di stamani il prof. Michele Vigliotti,  è stato preside del Liceo Cortese di Maddaloni e rettore del convitto Giordano Bruno. Aveva 69 anni e aveva problemi cardiaci e di calcolosi. È deceduto presso la clinica San Michele di Maddaloni Alla famiglia le condoglianze della Redazione della Tribuna on line.

read more
Maddaloni

Rissa tra 4 giovani, tre di Maddaloni uno di Santa Maria a Vico :finiscono agli arresti domiciliari.

rissa-lite-violenza2

 

 

In Maddaloni, i Carabinieri del locale Comando Stazione, a seguito di segnalazione pervenuta sul 112, sono intervenuti in via libertà, incrocio via Campolongo, ove era stata segnalata una rissa in atto. Ivi giunti, i militari dell’Arma, con non poche difficoltà sono riusciti a bloccare e trarre in arresto MASTROPIETRO Salvatore cl. 86,MASTROPIETRO Emanuele cl. 93, VINCIGUERRA Rosario, cl. 93, di Maddaloni, nonché VINCIGUERRA Davide cl 90, di Santa Maria a Vico (Ce). Nella circostanza i rissanti, al fine di guadagnare la fuga, hanno opposto una vana resistenza.  Gli arrestati, che non hanno indicato le motivazioni che hanno scatenato la rissa, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni di residenza.

 

read more
Maddaloni

Picchia il padre che gli nega soldi per l’acquisto di stupefacenti:arrestato un 34enne di Maddaloni

spaccio-droga-giardini-pubblici-generica-129427.660×368

 

 

 

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni, in quel centro cittadino,  hanno tratto in arresto  C. L. cl. 84, del luogo per lesioni aggravate, porto abusivo di arma bianca ed estorsione.

In particolare il 34enne, a seguito del diniego del padre di corrispondergli una somma di denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente lo ha aggredito con un coltello procurandogli ferite al lobo dell’orecchio sinistro ed al IV dito della mano sinistra. I militari dell’Arma intervenuti a seguito di richiesta pervenuta al 112, hanno rintracciavano e bloccato l’aggressore traendolo in arresto ed associandolo presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).

 

 

read more
Maddaloni

Ruba materiale ferroso: sarà giudicato con rito direttissimo

3851630_1049_carabinieri_giorno

 

 

In Maddaloni, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile del locale Comando Compagnia, unitamente a personale della Stazione di Maddaloni hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di violazione di sigilli e furto aggravato in area sottoposta a sequestro, MUSTAFA Costel, cl. 75, residente in San Cipriano di Aversa. I militari dell’Arma hanno sorpreso il 43enne, all’esterno del campo di calcio di via Matilde Serao (nell’area sottoposta a sequestro penale per abusivismo edilizio) mentre caricava materiale ferroso. L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo.

 

read more
Maddaloni

Il gruppo di Fratelli d’Italia di Maddaloni capeggiati dall’ing. Valentina Carangelo incontra Giorgia Meloni a Castelvoturno.

20181215_204427

 

 

Il gruppo di Fdi di Maddaloni capeggiati dall’ing.Valentina Carangelo, candidata alla Camera alle ultime elezioni, ha incontrato oggi a Catevolturno la leader del partito  Giorgia Meloni. Presenti il vicesindaco Gigi Bove ed il consigliere Aniello Amoroso. Motivo fondamentale della visita della  Meloni era quello mostrare la propria vicinanza alla popolazione locale che lotta contro la  mafia nigeriana, un fenomeno che purtroppo  preoccupa non poco per la particolare violenza e contro il quale ha chiesto l’intervento dell’esercito. “Sono tante le situazioni di degrado, di abbandono e di degrado che investono i nostri territori, incontri come quello di oggi sono importanti perché ci permettono di far conoscere a chi finalmente fa sentire la vicinanza dello stato, la situazione dei nostri territori  ed elaborare misure di contrasto.” Così Valentina Carangelo.

 

 

 

read more
Maddaloni

Rapinano e minacciano una giovane nigeriana: arrestati i due malviventi

3851630_1049_carabinieri_giorno

 

 

 

 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), unitamente ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per rapina, diCioffi Alfonso, cl. 1984, residente a Maddaloni, e Fendane Mohamed, residente a Corigliano Calabro (CS). I due si sono resi responsabili della rapina perpetrata, con minaccia e violenza, ai danni di una ventottenne di origini nigeriane, alla quale hanno asportato la propria borsetta. I militari dell’Arma, allertati dalla vittima, proprio mentre transitavano  sulla ss 7 bis, sono riusciti a bloccare ed arrestare i malviventi.

Cioffi Alfonso e  Fendane Mohamed sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

 

read more
Maddaloni

Il gazebo della Solidarietà: Cambiamo Insieme scende in piazza per aiutare le famiglie in difficoltà.

LOCANDINA GAZEBO SOLIDARIETA’

 

MADDALONI: Il Movimento Civico “Cambiamo Insieme”, che vede tra i protagonisti il Vice Sindaco Luigi Bove e i consiglieri comunali Aniello Amoroso e Salvatore De Rosa, organizza come di consueto anche quest’anno, con l’approssimarsi delle festività natalizie, un’iniziativa benefica di raccolta fondi in favore delle famiglie maddalonesi meno fortunate.
L’appuntamento, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, è per domenica 16 dicembre a partire dalle ore 09:00. Un gazebo di solidarietà sarà presente in piazza Umberto I e alcuni attivisti del movimento distribuiranno dei panettoncini di Natale, gentilmente messi a disposizione dal Bar Ristorante “Del Monaco”. Il ricavato della raccolta dei panettoncini servirà all’acquisto di generi di prima necessità da distribuire alle famiglie che ne hanno maggiormente bisogno. Il progetto benefico vede il supporto e la collaborazione delle associazioni A.N.S.I., Caritas Parrocchiale, Associazione Falchi PS e A.Na.Vo Onlus, da tempo presenti e attive sul territorio maddalonese.
Dal Movimento “Cambiamo Insieme “ fanno sapere “tutti gli anni, con questa iniziativa, cerchiamo di dare un piccolissimo contributo morale teso ad alleviare i tanti disagi di chi è meno fortunato di noi”.

read more
Maddaloni

Maddaloni.Un arresto per rapina resistenza e lesioni a P.U

no thumb

 

 

 

 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per rapina, resistenza e lesioni a P.U., di Calabria Francesco Daniele,residente a Marigliano (NA) .

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, sono intervenuti su segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento “112”, in via Napoli presso il bar “dudù caffè”, dove l’arrestato, poco prima, aveva avuto un animato diverbio con il gestore al quale non intendeva pagare quanto consumato al banco.

I carabinieri, giunti immediatamente sul posto, sono stati aggrediti dall’esagitato che ha nel contempo cercato di scappare. Lo stesso, però, è stato subito bloccato.

Calabria Francesco Daniele è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

 

read more
1 2 3
Page 1 of 3