close

Maddaloni

MaddaloniValle di Suessola

 Giornata Nazionale del Ringraziamento. Andrea De Filippo: “Puntare sull’agricoltura e sull’artigianato, reali opportunità di sviluppo del nostro territorio”

russo de filippo

 

 

“Tutelare e promuovere il patrimonio agricolo e artigianale locale, farlo conoscere alle nuove generazioni e utilizzarlo come opportunità di crescita e sviluppo è un’azione preziosa ed educativa, pertanto desidero esprimere apprezzamenti  per l’evento di stamane volto alla  valorizzazione del   territorio, dell’agricoltura e dei prodotti che la terra incredibilmente ci offre. La nostra zona è a vocazione agricola e artigianale, per cui dobbiamo puntare sulla crescita di questi settori ricchi di potenzialità, rivedendo anche eventuali vincoli che ne arginano la crescita, bisogna, altresì, intentare azioni di  lotta all’inquinamento, che provoca tanti  danni economici agli agricoltori”,   è l’impegno assunto dal sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo, presente alla celebrazione della 68a  Giornata del Ringraziamento  che si è svolta stamani a San Marco, frazione di Santa Maria a Vico insieme al  consigliere Domenico Russo, impegnato in prima linea nel recupero delle attività agricole e artigianali, soprattutto nelle zone periferiche.

read more
Maddaloni

Il movimento civico Cambiamo Insieme lancia le commissioni “ombra”

FB_IMG_1541866526633

 

 

Maddaloni. Il Movimento civico “Cambiamo Insieme” annuncia le commissioni consiliari “ombra”. Il Movimento Civico “Cambiamo Insieme”, fa parte a pieno titolo dell’ amministrazione comunale guidata dal Sindaco Andrea De Filippo potendo contare su due consiglieri comunali ( Aniello Amoroso e Salvatore De Rosa) e il vice sindaco Luigi Bove. Il Movimento Civico “Cambiamo Insieme” quindi lancia le commissioni consiliari ombra come momento di studio e di approfondimento per gli attivisti del Movimento e a sostegno del gruppo pconsiliare del suddetto Movimento. Nella nota divulgata dal Movimento si legge “Le Commissioni Consiliari “ombra” sono uno strumento di partecipazione diretta dei nostri attivisti rispetto alla vita istituzionale del Comune . Inoltre le suddette commissioni consiliari ombra sono uno strumento di ausilio, sostegno e affiancamento rispetto il nostro gruppo consiliare i cui membri , Amoroso e De Rosa, stanno svolgendo un ottimo lavoro con la loro presenza fattiva e il nostro sostegno. I nostri consiglieri comunali sono dei protagonisti della vita politica locale e porteranno , nelle commissioni consiliari, le proposte del nostro Movimento”. L’ azione amministrativa di “Cambiamo Insieme” si sostanzia, inoltre nella giunta De Filippo, con la presenza del vice sindaco Luigi Bove . Ecco i membri di Cambiamo Insieme per le commissioni consiliari ombra : Commissione Legislazione , Personale e Regolamento : Angelo Procino, Luigi Razzano, Filippo Sasso, Giuseppe Furio; Commissione Politiche Sociali : Fiorella Tagliafierro, Francesco Tagliafierro, Rita Santonastaso, Roberto delle Cave, Giuseppe Furio ; Ambiente e Territorio : Bruno Masella,Francesco Pepe, Alberto Malatesta, Francesca Curci, Michele Eliseo, Mattia Cerreto, Michele Furino; Commissione Economia e Finanze : Antonio Santangelo, Sebastiana Pascarella, Nello Orlando, Michele Madonna; Commissione Garanzia e Controllo: Angelo Carangelo, Andrea Mennitto; Giuseppe Furio, Angelo Procino. Pertanto continua, inarrestabilmente, l’ azione politica ed amministrativa di “Cambiamo Insieme”.

read more
Maddaloni

Maddaloni GIORNATA delle FORZE ARMATE.

FB_IMG_1541369160640

“Con il Sindaco Andrea De Filippo e l’ Amministrazione Comunale abbiamo ricordato il sacrificio di tutti i caduti di tutte le guerre.

Abbiamo ribadito il concetto di PATRIA legato alla necessità di dare esempi di legalità, di senso delle ISTITUZIONI.

Ho avuto l’ onore di rappresentare il sindaco e la Città al Monumento di Nassirya e presso l’ Ossario dei Ponti della Valle.

Abbiamo affermato la necessità di ricordare coloro che hanno pagato con la vita per rendere l’ ITALIA unita e sovrana.

Abbiamo ribadito che i nostri soldati e le nostre Forze Armate sono dei costruttori di PACE nel MONDO.

Un GRAZIE all Esercito Italiano, alla Polizia di Stato, all ‘ Arma dei Carabinieri, alla Polizia Locale, alla Protezione Civile, alle Associazioni di Volontariato, alla Banda Musicale del Convitto”. Così Luigi Bove,  vice sindaco della Giunta De Filippo.

 

read more
Maddaloni

Luigi Bove vicesindaco di Maddaloni presenta il progetto “Educazione alla Cittadinanza”

LOCANDINA a4 educazione alla cittadinanza corretta

 

Maddaloni. Il Comune di Maddaloni aderisce all’ iniziativa popolare per proporre l’ insegnamento dell’ Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma nelle scuole.
L ‘ iniziativa è promossa dall’ Associazione Nazionale dei Comuni d’ Italia e viene definita come la “proposta di legge dei sindaci” e ha come obiettivo, appunto quello di fare insegnare nelle scuole l’ Educazione alla Cittadinanza sin dall’ inizio dell’ età scolastica e formare i cosiddetti “buoni cittadini”.
A darne notizia è il Vice Sindaco Luigi Bove già membro provinciale dell’ Anci Giovani il quale dichiara “con il Sindaco Andrea De Filippo e la collega di giunta alla pubblica istruzione, Imma Calabrò, abbiamo deciso di aderire all’ iniziativa promossa dall’ Anci e di condividerla insieme con i nostri concittadini perché riteniamo che sia necessario tornare ad insegnare ai più piccoli l’importanza del rispetto delle regole; il valore della Costituzione; il principio della legalità; l’ educazione ambientale; il rispetto dell’ altro ; l’educazione ambientale e quella digitale. Invitiamo tutti a firmare”.
Tutti i cittadini maggiorenni e residenti a Maddaloni, possono firmare la proposta di iniziativa popolare recandosi presso gli uffici preposti ubicati al I piano della casa comunale in via San Francesco d’Assisi tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 12.00 e anche il Martedi e il Giovedi pomeriggio dalle ore 15.30 alle 17.30.

read more
Maddaloni

Domenico Russo nominato vicepresidente della Commissione Economia e Finanze

20181030_180034

Oggi, alle ore 15, si è insediata ufficialmente presso il Villaggio dei Ragazzi la Commissione Economia e Finanza del Comune di Maddaloni. Fra i membri della Commissione Consiliare anche il consigliere Domenico Russo che ha appreso nel corso della seduta la sua nomina di vicepresidente di suddetta commissione. “È un grande onore essere parte attiva di questa Commissione, fondamentale all’interno del processo amministrativo per la sua natura di indirizzo. Potermi spendere per la causa collettiva in quest’area, rappresenta una responsabilità che intendo portare avanti con passione, abnegazione, rispetto delle istituzioni e una grande attenzione verso un territorio come quello maddalonese storicamente dimenticato dalla politica e costretto ad una grave fase di depressione economica e sociale. Ma adesso tocca a noi e siamo certi che il paese cambierà in meglio”. Lo dichiara, emozionato, il consigliere Domenico Russo che non si aspettava questa nomina. Ricordiamo che il neo vice presidente della Commissione Economia e Finanze, di cui è presidente il consigliere Domenico Siviero, è membro anche della Commissione Legislazione Organizzazione Personale che si è insediata stamani. Doppio impegno nella giornata odierna per il consigliere Domenico Russo che promette di portare avanti con il massimo impegno la sua funzione di consigliere comunale.

read more
Maddaloni

Rassegna Autunno Musicale.Martedi Opéra- Ballet al Museo Archeologico di Calatia

maddaloniimage001

 

 

Museo archeologico di Calatia,
Martedì 30 ottobre, ore 18.00
OPÉRA-BALLET
Martedì 30 ottobre, alle ore 18.00 al Museo archeologico di
Maddaloni, prosegue la rassegna Autunno Musicale 2018.
La Compagnia Ad Parnassum di Londra e l’Orchestra da Camera
di Venezia, presentano l’OPÉRA-BALLET, tratta dal Ballet Royal
de Flore, Les Saisons, Les Amours Déguisés di Jean Baptiste Lully.
La Rassegna è presentata dal Polo museale della Campania – Museo archeologico di Calatia,
rispettivamente diretti da Anna Imponente e Antonio Salerno, realizzata dall’Associazione Anna
Jervolino e dall’Orchestra da Camera di Caserta, con il sostegno del Ministero per i beni e le
attività culturali–Direzione Generale Spettacolo e della Regione Campania, direzione artistica di
Antonino Cascio.
Di origine fiorentina, Giovanni Battista Lulli (1632-1687), naturalizzato francese in Jean Baptiste
Lully, trascorse gran parte della sua vita alla corte di Luigi XIV come compositore, ballerino e
strumentista.
Tra le prime opere di Lully alla corte di Francia, abbiamo i divertissements, che rendono
omaggio al balletto di corte che regnava a Parigi.
In collaborazione con J. de Benserade, Molière e Ph. Quinault, Lully cercò di trasformare questi
balletti accordando un posto sempre più grande alla parola. Così creò, tra il 1664 ed il 1671, la
comédie-ballet.
I balletti qui presentati, realizzati da Lully nella seconda metà del Seicento con J. De Benserade,
mantengono i tipici passaggi dello stile italiano che successivamente Lully abbandonerà per
passare alla tragédie lyrique.
La Compagnia Ad Parnassum di Londra è costituita da musicisti e da alcuni fra i migliori cantanti
diplomati dalla Royal School of Music e dalla Royal Academy of Dramatic Arts di Londra. E’
diretta da Maria-Lisa Geyer e si avvale della consulenza del coreografo Roberto De Gregori,
docente presso l’Università di Preston (UK). Nel corso della propria attività ha già ottenuto
significativi consensi di critica nonché un notevole consenso di pubblico in Inghilterra, Italia,
Germania e Spagna.
L’Orchestra da Camera di Venezia, attiva dal 2001, diretta da Riccardo Parravicini, collabora
regolarmente ad importanti stagioni concertistiche in cui compaiono solisti di fama
internazionale. Ha riscosso un ampio consenso di pubblico e critica partecipando anche a svariati
festival nazionali ed internazionali.
L’Opéra-ballet sarà preceduta da una visita guidata al Museo Archeologico di Calatia, nel
complesso monumentale del Casino di Starza Penta, una delle residenze principali dei Carafa
della Stadera, nobile famiglia che ebbe in feudo Maddaloni dal 1465.Il percorso di visita si sviluppa su due nuclei tematici: l’esposizione archeologica e l’edificio
monumentale. Nelle stanze che venivano utilizzate per le attività agricole, al piano terra, vi è il
racconto del territorio, della città antica e delle sue necropoli.
Negli ambienti privati e di rappresentanza, al piano superiore, i reperti testimoniano i riti delle
aristocrazie tra VIII e V secolo a.C., gli aspetti della vita quotidiana, la storia della viabilità, con
particolare attenzione allo sviluppo della Via Appia.

 

read more
Maddaloni

 Domenico Russo: “Siamo un gruppo coeso e vicino ai cittadini”

russo

Ieri sera a Maddaloni si è celebrato, presso la Sala Iorio della Biblioteca Comunale, il Consiglio Comunale.  Tra i punti all’ordine ci sono stati la costituzione delle Commissioni; Domenico Russo, il consigliere di “Con De Filippo Sindaco”, sarà membro della Commissione Bilancio e della Commissione Personale, un impegno e un contributo proficuo per il consigliere di via Colle Puoti molto attento alle istanze dei cittadini. “La nostra compattezza politica e la nostra coesione ci permettono la ricerca di soluzioni per le problematiche del nostro territorio.  Siamo in costante contatto con la popolazione per recepire, discutere e risolvere i problemi reali di Maddaloni e della sua periferia. Le promesse della campagna elettorale non resteranno tali ma si trasformeranno in azioni concrete. Il nostro obiettivo è quello di interagire con i cittadini, far sentire loro la nostra presenza e la nostra vicinanza, e saremo ben lieti di poter esaminare le varie istanze che ci saranno proposte”.

read more
Maddaloni

Movimento 5 Stelle chiede di intitolare una strada in onore del giudice Ferdinando Imposimato

Imposimato

Via Giudice Ferdinando Imposimato

Una strada da intitolare all’illustre cittadino di Maddaloni è stata chiesta oggi dai Portavoce del Movimento 5 Stelle: Tina Santo, consigliere comunale di Maddaloni e Marianna Iorio, Nicola Grimaldi e Antonio del Monaco della Camera dei Deputati, al Sindaco di Maddaloni Andrea de Filippo.
Un gesto dovuto. Un gesto di riconoscenza nei confronti di un grande uomo che ha speso la sua vita nella lotta a cosa nostra, alla camorra e al terrorismo.
Un uomo che ha pagato un prezzo altissimo per il suo impegno verso la Giustizia. Colpito negli affetti più cari quando, senza scrupolo e nel tentativo di fermare le indagini sulla banda della Magliana, sul caso Moro e sul complotto politico retrostante, uccisero il fratello Franco.
Lo hanno visto protagonista come giudice istruttore dei più importanti casi di terrorismo, che hanno segnato la storia politica e sociale della Repubblica Italiana nella seconda metà del secolo scorso, come il rapimento e l’uccisione di Aldo Moro e l’attentato a piazza San Pietro a Papa Giovanni Paolo II o come l’attentato omicida, da parte delle brigate rosse, del vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Vittorio Bachelet e l’assassinio dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione.
Nel  1984 fu insignito del premio ‘Carlo Alberto Della Chiesa’ e designato dalla rivista Francese ‘Le Point’ come ‘Uomo dell’Anno – Giudice Coraggio’.
Nel 1985 l’ONU lo sceglie come ‘Il Simbolo Della Giustizia’ e la rivista londinese ‘Times’ gli dedica un’intera pagina, definendolo ‘lo Scudisciatore della Mafia.’
Nato a Maddaloni, il 9 aprile 1936, nonostante i suoi tanti impegni non si mai allontanato dalla sua città, rendendosi disponibile a chiunque lo avesse chiamato.
read more
Maddaloni

Beer Fest pronti ad alzare il sipario

IMG-20181008-WA0014

Adesso è veramente ufficiale: dopo aver avuto anche il Patrocinio del Comune, l’A.P.S. CASTRUM può alzare il sipario sulla prima edizione del Maddaloni Beer Fest. ‘Un banco di prova importante – dichiara il Presidente dell’Associazione, Fabio Cembrola – questo è un evento a cui stiamo lavorando duramente e che speriamo sia capace di accrescere fiducia e convinzione nelle potenzialità di questa terra tanto sfortunata quanto meravigliosa. La location non è casuale; in tempi duri come questi è giusto aggrapparsi alle radici e alla storia. Noi, abbiamo deciso di farlo ispirandoci al sentimento e all’orgoglio che il Villaggio dei Ragazzi è capace di scaturire in tutti i maddalonesi. Piazza Don Salvatore D’Angelo (ex Piazza della Pace) sarà teatro di una rassegna capace di mostrare a tutti che qui possiamo realizzare grandi cose.’ In attesa del programma ufficiale, il secondo festival targato Castrum è già ricco di grandi ospiti: venerdì 19 ottobre, il live del nuovo tour “DubBox” firmato Almamegretta. Sabato sera si balla con il Vip Party e il dj Set di Radio Marte, con l’intrattenimento di Gigio Rosa e Gigi Soriani. A chiudere la rassegna i Blue Staff in concerto e un attesissimo Ciro Giustiniani. Ancora pochi giorni di attesa e poi tutti a Maddaloni, ad assaggiare (con moderazione) la vasta scelta di birre e per gustarsi le infinite bontà dei truck food. L’evento di Castrum è già su Facebook, per info e dettagli basta seguire i social. Per l’ingresso no problem: nessun biglietto e nessuna prevendita. Si entra gratis.

read more
Maddaloni

Festa della birra a Maddaloni grazie all’Associazione Castrum

IMG-20181001-WA0010

 

 

 

 

Sono tornati! Si era capito già da qualche ora, dopo la condivisione delle prime immagini sui social e la curiosità di molti, che l’Associazione Castrum fosse ai nastri di partenza per il secondo grande evento in città. Dopo la sensazionale riuscita dello Street Food, lo scorso aprile, la promozione sociale e del territorio prosegue con un classico dell’autunno: la festa della birra. La nuova rassegna però non lascia nessuno a bocca asciutta. Pur ispirandosi al rinomatissimo oktoberfest bavarese, l’evento in programma questo 19-20 e 21 ottobre, si presenta come l’ennesima occasione di rilancio per Maddaloni. Nessuno escluso quindi, l’Associazione Castrum ha pensato proprio a tutti: oltre alla birra infatti, ci saranno anche i Truck Food, la musica popolare, gli artisti di strada, un’area dedicata interamente ai bambini, un’altra allo sport, tanti concerti e uno spettacolo comico. La location resta ancora una sorpresa ma, pare che gli organizzatori abbiano deciso di svolgere il nuovo evento in un luogo storico e dalla grande importanza per la città. Non ci resta che aspettare nuove indiscrezioni e iniziare a lucidare i boccali. La prima edizione del Beer Fest sta arrivando e l’ingresso sarà GRATUITO.

read more
1 2
Page 1 of 2
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close