close

sondaggio

sondaggio

Berlusconi e Alfano? Sondaggio

Alfano-Berlusconi
loading...

Berlusconi ha deciso di tornare in campo. Ma non sembra iniziare con il piede giusto, in quanto deve fare i conti con i grandi traditori del proprio partito. Inoltre anche con una Lega molto forte e con Fratelli d’Italia. L’alleanza possibile sarebbe quella con Alfano? Vogliamo chiederlo ai nostri fedeli lettori.

La coppia Berlusconi-Alfano si ricongiungerà?

Berlusconi deve allearsi con Alfano?
read more
sondaggio

Vuoi eliminare i vitalizi? Condividi

vitalizi
loading...
Cosa sono i vitalizi?

I vitalizi sono delle rendite concesse ai parlamentari al termine del mandato che hanno una differente configurazione rispetto alla pensione, in quanto non si basano sull’attività lavorativa del soggetto.

L’attività politica non è un’attività lavorativa.

Da quando sono stati istituiti?

L’articolo 69 della costituzione parla di una diaria e un rimborso spese che avrebbe permesso l’attività dei parlamentari. In seguito è stato ingolfato di altri rimborsi i quali sono arrivati a pesare moltissimo sul bilancio, anche per persone che hanno lavorato pochissimo.

Le ultime modifiche

Il governo a partire dal 2011 ha cercato di limitare i vitalizi, rendendoli quantomeno contributivi ma la norma non ha avuto molto successo e gl’italiani si ritrovano a dover sborsare fior di quattrini a Ilona Staller che per esempio percepisce, e lo ha dichiarato lei, 2000 euro mensili. E non scrive e parla bene in italiano

cicciolina-ora-2

L’ex porno attrice che era stata deputata grazie ai Radicali, che si sono dimostrati quasi sempre dei provocatori e poco spesso dei politici responsabili, ha attaccato Di Maio quando la ha citata come fonte di spreco per il nostro paese.

Posizione quella di Di Maio comprendevolissima.

Ma leggiamo le parole di Cicciolina

ilona-kLhC-U43340967604381CZC-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Vuoi abolire i vitalizi?
read more
attualitàsondaggio

Alle elezioni subito

maxresdefault
loading...

Costa a differenza del poltronaro Alfano si è già dimesso e ha dimostrato l’inconsistenza del movimento del dentone.

Per Salvini questa è l’ennesima dimostrazione che questo governo si regge sul nulla. Lancia infatti un hashtag #ELEZIONISUBITO

Costa ha inviato una lettera al presidente del consiglio.

Tu, caro Presidente – scrive Costa – hai sempre rispettato le mie idee. Non mi hai mai imposto il paraocchi e non mi hai chiesto di rinunciare alle mie convinzioni. Lo apprezzo moltissimo. Ma non posso far finta di non vedere la schiera di coloro che scorgono un conflitto tra il mio ruolo ed il mio pensiero. E siccome non voglio creare problemi al Governo rinuncio al ruolo e mi tengo il pensiero.

Se anche tu sei per le elezioni subito ti preghiamo di votare al nostro sondaggio e di farci sapere.

Vuoi le dimissioni del governo?
read more
Politicasondaggio

Vuoi che l’Italia applichi il blocco navale? Condividi

873554_20150218_24488e76aea3e3e5f204ecf525cd8ce2_med
loading...

Cos’è il blocco navale?

Il blocco navale è un’azione militare finalizzata a impedire l’accesso e l’uscita delle navi dai porti di un Paese o di un territorio. Disciplinato dallo statuto delle nazioni unite, articolo 42.

In Italia…

Con migliaia di immigrati che ogni giorno affiorano al nostro paese, tramite imbarcazioni fornite dalle ONG, l’Italia ha bisogno d una risposta netta, che sia decisa e a tutela dei propri cittadini.

Sei a favore del blocco?

Pensi che applicare un blocco navale, impedendo ai trafficanti di esseri umani, di andare a trasportare moltissime persone in Italia sia giusto, già da oggi?

Vuoi il blocco navale?
read more
sondaggio

Sei favorevole alle armi? Condividi se puoi

14A59DZ11181100
loading...

Oggigiorno la situazione in Italia determina un pericolo crescente per tutta una serie di fattori, soprattutto immigrazione e criminali sempre meno puniti. A questo la risposta dei nostri governanti, che sono sempre più nobili di corte, ricordando la Francia pre-rivoluzionaria, è divenuta necessaria l’esigenza di potersi difendersi da se.

Cosa prevede la legge oggi?

Il Decreto legislativo 29 settembre 2013, n. 121 recante “Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 204, concernente l’attuazione della direttiva 2008/51/CE, che modifica la direttiva 91/477/CEE relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 247 del 21 ottobre 2013 ed in vigore dal 5 novembre 2013, ha previsto, all’art. 6, comma 2, nei confronti dei meri “detentori” l’obbligo di presentazione – una tantum – del certificato medico, attualmente previsto dall’art. 35, settimo comma del T.U.L.P.S., entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore del d. lgs. in esame, ovvero entro il 4 maggio 2015, salvo che non sia stato già prodotto nei sei anni antecedenti alla data del 5 Novembre 2013 (come nel caso dei titolari di licenza di porto d’armi in corso di validità).

Inoltre, il comma 2 in questione prevede che, trascorsi i diciotto mesi, sia sempre possibile, per l’interessato, presentare il certificato medico nei trenta giorni successivi al ricevimento della diffida da parte dell’ufficio di pubblica sicurezza competente.

 

Il certificato medico in questione è rilasciato dagli Uffici medico-legali o dai distretti sanitari delle unità sanitarie locali o dalle strutture sanitarie militari o della Polizia di Stato; dallo stesso deve risultare che il richiedente non è affetto da malattie mentali oppure da vizi che ne diminuiscono, anche temporaneamente, la capacità di intendere e volere.

 

Il richiedente, sottoponendosi agli accertamenti, è tenuto a presentare un certificato anamnestico, rilasciato dal medico di fiducia, di data non anteriore a tre mesi.
Il medico accertatore potrà richiedere, ove ritenuto necessario, ulteriori specifici esami o visite specialistiche, da effettuarsi presso strutture sanitarie pubbliche.
E’ evidente che il privato detentore di armi potrà spontaneamente presentare il certificato in questione al competente ufficio di pubblica sicurezza, ovvero senza attendere il provvedimento di diffida da parte dell’ufficio medesimo.
Difesa personale
Permette il porto dell’arma fuori dalla propria abitazione e ha validità annuale. Per la difesa personale ci sono informazioni anche sugli spray anti aggressione
Uso sportivo
Permette di esercitare il tiro a volo e il tiro a segno
Uso venatorio
Autorizza al porto di fucile per uso di caccia nei periodi di apertura della stagione venatoria
Denuncia detenzione e cessione
Da presentare quando si viene in possesso o si cedono armi e cartucce
Autorizzazione all’acquisto
Serve per acquistare armi da sparo e munizioni e per trasportarle fino al domicilio
Licenza per collezione
Permette la detenzione, ma non il porto, di armi corte e lunghe, in numero superiore a quello normalmente consentito
Carta europea
Estende la validità delle autorizzazioni concesse in Italia ai paesi della Comunità europea
Vidimazione carta di riconoscimento

Serve per trasportare le armi dalle Sezioni di tiro al luogo di detenzione e viceversa
Licenza per il mestiere di fochino

Insomma molto lacunose le norme al riguardo

In altri paesi

In America nella fattispecie negli Stati Uniti, la situazione è differente. La Rivoluzione Americana fu una rivoluzione della gente comune in possesso di armi.
Le milizie cittadine, con la loro guerriglia e le tattiche da irregolari, furono la vera spina nel fianco dell’esercito di Sua Maestà, molto più dei soldati in divisa di George Washington o del supporto navale francese.

Questa è la motivazione del 4 emendamento americano che stabilisce il diritto di tutti di possedere un’arma.

Ti invitiamo ad esprimere la tua opinione.

Vuoi liberalizzare la vendita delle armi?
read more
sondaggio

Vogliamo introdurre la pena di morte per i piromani del Vesuvio? Condividi se puoi

Vesuvio-incendio
loading...

 

Il nostro amato vulcano brucia ancora…

Non è più tollerabile la situazione in cui ci troviamo, i disastri ambientali di stampo mafioso si vanno a diffondere a macchia d’olio.

Solo nelle ultime ore abbiamo avuto la conferma che anche sul Tifata (montagne del Casertano).

La camorra e i suoi scagnozzi dopo aver avvelenato il sottosuolo sta iniziando a distruggere anche l’aria che respiriamo. E’ ora di farci sentire, basta! Le carceri sono ricolme, non c’è spazio, per questi rifiuti umani è giunto il momento di essere puniti in maniera esemplare.

Lo si deve fare per i morti in Calabria, per i bambini morti di cancro ogni giorno, per i prodotti della nostra regione inquinata.

Sei favorevole alla Pena di morte per i piromani del vesuvio?

read more
OpinioniPoliticasondaggio

Risultato del sondaggio sulla Boldrini- Sorpresa! Condividi se puoi

la boldrini è sempre stata una bella donna
loading...

Il nostro recente sondaggio diffuso sui social ha determinato un risultato straordinario in termini di gradimento nei confronti della PresidentA meno amata nella storia della repubblica.

Come si evince dal nostro grafico esemplificativo la popolazione italiana (latribunaonline 2017) non gradisce particolarmente la figura della presidenta.

gradimento blodrini

Naturalmente in questo 80% rientrano sia le persone che non la gradiscono sia quelle che invece proprio la odiano.

Il verdetto di non gradimento è arrivato soprattutto dal web dove gli intervistati, circa 5000 persone hanno potuto esprimere liberamente il proprio parere senza timore di alcuna rappresaglia da parte della presidentA e della sua polizia politica.

La Boldrini chi é?

L’attuale presidente della camera è stata candidata presso un partito, Sinistra Ecologia e Libertà, in Sicilia.

Strano che questa persona rivesta interessi di governo in quanto sulla carta Sel non appoggia il governo.

Dopo aver svolto una serie di mansioni grazie a vari gradi di raccomandazione, partitica e non, è arrivata dove siede ora.

Come ogni persona di sinistra ma soprattutto raccomandata, passando più tempo all’estero o in missioni di radical chic, non ha il senso della misura e del proprio paese dimostrando più volte di ricoprire in maniera non molto intelligentemente la carica.

Fece tempo fa la soubrette previa raccomandazione: era meglio allora.

Insomma dovrebbe dimettersi.

 

Vuoi le dimissioni della Boldrini?

 

read more
sondaggio

Sei per le dimissioni del governo? Condividi se puoi

il bacio
loading...

Dopo la vendita del nostro paese senza alcuna consultazione popolare (vedi Triton) a causa di Renzie e Gentiloni che dice di voler accogliere i migranti economici, ci sembra opportuno proporre al popolo di facebook questo quesito.

Speriamo che si rendano conto che la loro mente riesca a comprendere il fatto che ormai nessun italiano li vuole più, che possono inserire quanti IUS soli che vogliono, nessuno li voterà. Hanno tradito il nostro paese.

Vuoi le dimissioni del governo?

read more
sondaggio

Vuoi le dimissioni della Boldrini? Condividi se puoi

Laura_Boldrini_crop
loading...

In seguito alle scioccanti dichiarazioni della politichessa più snob del nostro paese, abbiamo deciso di sottoporvi un piccolo sondaggio sull’indice di gradimento di un politico alquanto controverso.

Vuoi le dimissioni della Boldrini?
read more
sondaggio

Pedofilia: è giusto reintrodurre la pena di morte?

1669img1
loading...

In seguito a numerosi e schifosi eventi di cronaca ci è sembrato dovuto diffondere un piccolo sondaggio per valutare l’opinione pubblica riguarda a un punto molto importante. Vogliamo far notare che infatti il governo ha anche limitato la possibilità di punire questi soggetti. La sinistra è famosa per essere tollerante nei confronti di questi escrementi umani.

Senza ipocrisia o distinzione di genere noi chiediamo se il lettore è, o meno, favorevole.

 

Sei favorevole alla reintroduzione della pena di morte per i reati come la pedofilia?
read more
1 2
Page 1 of 2
0
Close