close
San Felice a Cancello

Cinque persone iscritte nel registro degli indagati per la morte di Aniello Bruno

aniello-bruno2-2

 

La Procura di Nola, pm Aurelia Caporale, ha iscritto 5 persone nel registro degli indagati per la  morte di Aniello Bruno, l’operaio di San Felice a Cancello morto tragicamente il tredici luglio durante il suo turno di lavoro nel pastificio Ferrara di Polvica Nola. Tra gli indagati anche alcuni operatori addetti alla manutenzione. L’inchiesta giudiziaria  servirà a  chiarire se c’è stata qualche responsabilità o si è trattata di una tragica fatalità.

 

 

 

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close