close
Politica

CONSIGLIO APPROVA LEGGE A TUTELA PROFESSIONISTI, ZINZI: “RISULTATO STRAORDINARIO CHE PREMIA IL NOSTRO IMPEGNO IN FAVORE DEI LAVORATORI AUTONOMI”.

gz

 

“Con l’approvazione di questa legge la Campania si inserisce nel percorso virtuoso di equità e tutela delle professioni già avviato con successo da altre Regioni. La soddisfazione per aver contribuito a definire regole certe, uniformi e valide per diverse categorie di lavoratori per me è doppia. Un anno fa ero in quest’Aula con un emendamento – dello stesso tenore – alla Legge Finanziaria, che poi ho trasformato in una proposta di legge. Il testo approvato oggi è frutto di un lavoro condiviso in Commissione con altri colleghi e con il necessario supporto degli Ordini professionali. Una ‘piccola’ proposta ma dallo straordinario impatto sulla categoria dei lavoratori autonomi”.
Così il consigliere regionale Gianpiero Zinzi commentando l’approvazione nella seduta odierna del Consiglio regionale del Testo Unificato ‘Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale’ ad iniziativa dei consiglieri: Gianpiero Zinzi; Francesco Emilio Borrelli; Flora Beneduce; Maurizio Petracca e Luca Cascone.
La Legge stabilisce che la presentazione alla Pubblica Amministrazione dell’istanza autorizzativa o di istanza ad intervento a norma di legge per conto dei privati cittadini o delle imprese debba essere corredata da una “lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente”. In sostanza, al cittadino che presenta qualsivoglia istanza sulla base del lavoro redatto da un Professionista si chiede la dimostrazione di avere saldato la relativa prestazione professionale. La mancata presentazione della dichiarazione non consentirà il completamento dell’iter amministrativo.