close
1479205211073-jpg-_donald_trump_e_un_pakistano___clamoroso_servizio_in_tv__
loading...

“Donald Trump è nato in Pakistan e il suo vero nome è Dawood Ibrahim Khan”. Ne sono convinti i giornalisti di Neo News, canale pakistano che poco prima delle elezioni americane ha mandato in onda un quantomeno bizzarro servizio sulle presunte origini del presidente degli Stati Uniti.

Per la tv pakistana infatti, il tycoon non sarebbe altro che uno sfortunato orfanello nato in Waziristan nel 1946, portato a Londra nei primi anni ’50 da un capitano dell’esercito Britannico e poi adottato nel 1955 dalla famiglia Trump, che lo ha condotto e cresciuto in America. A supporto della tesi, il servizio mostra anche una foto del presunto Dawood/Donald in tenera età: un’immagine a colori, fin troppo dettagliata per l’epoca, ritrae un bimbo dalla capigliatura biondissima e lo sguardo corrucciato tipico di Trump. “Che ci crediate o no”, spiega la conduttrice del programma che ha realizzato il servizio per la rete, “il candidato alla presidenza Donald Trump è nato in Pakistan e non in America”.

0
Close