close
it
loading...

Una poesia di Giuseppe Ungaretti

Di che reggimento siete

fratelli?

Parola tremante

nella notte

 

Foglia appena nata

Nell’aria spasimante

involontaria rivolta

dell’uomo presente alla sua

fragilità

it Fratelli

0
Close