close
caserta

I portavoce del Movimento 5 Stelle chiedono un intervento urgente al Ministero dei Beni Culturali per scongiurare la gestione privata della peschiera grande della Reggia di Caserta

20180927_170512

 

I Portavoce casertani del Movimento 5 Stelle in Parlamento, del Monaco, del Sesto, Grimaldi e Iorio, avendo avuto informazioni circa la concessione della Peschiera grande del Monumento simbolo di Caserta, alla Società Canottieri, come ultimo atto di una direzione molto criticata, hanno chiesto un intervento urgente ed esplicativo al Ministro con la seguente nota:

“All’attenzione del Ministro dei beni e delle attività culturali Bonisoli.

Sembra che il direttore Mauro Felicori stia dando gli ultimi colpi di coda alla sua direzione affidando una parte della Reggia di Caserta, nello specifico, la Peschiera grande, in gestione alla Società Reale Canottieri Reggia di Caserta con sede in Napoli con il vincolo che la stessa può essere utilizzata per altre finalità rispetto al Monumento reale sotto l’egida dell’UNESCO.

Si chiede un intervento, qualora questa notizia risponda a verità, affinché possa essere ripristinato il senso valoriale del simbolo casertano.

Antonio del Monaco

Margherita del Sesto

Nicola Grimaldi

Marianna Iorio”

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close