close
il_canale_2014
loading...

(Irlanda) – Questo film non è propriamente un horror, è più un thriller, e regala parecchie emozioni.

Un archivista, David, con problemi coniugali, scopre che nella casa dove abita, si sono svolti a inizio del secolo scorso, una serie di riti satanici.  Questi riti si concludevano in omicidi, ai quali seguiva l’occultamento tramite un canale, quello del titolo, appunto.

La storia continua, David scopre che la moglie lo tradisce con un altro, in seguito a questa scoperta, la moglie scompare. Verrà ritrovata in seguito in un canale vicino casa, come l’esito di un incidente. David ha le visioni, nelle quali entra in contatto con le entità della casa che lo costringono a commettere degli omicidi efferati.

Alla fine verrà ucciso in un conflitto a fuoco con la polizia, il figlio piccolo, alla fine del film, incitato dalle stesse cattive presenze della casa, si suicida.

Il film è davvero carino, non ha molti effetti speciali ma non viene a mancare un certo effetto sorpresa e anche una certa capacità di curare lo spettatore sino alla fine del film.

0
Close