Il sindaco Andrea Pirozzi: i santamariani vogliono una stagione amministrativa che corrisponda alla cultura del ‘fare’ e non a quella del ‘dire’ – La Tribuna Online
l> Il sindaco Andrea Pirozzi: i santamariani vogliono una stagione amministrativa che corrisponda alla cultura del ‘fare’ e non a quella del ‘dire’ – La Tribuna Online
Senza categoria

Il sindaco Andrea Pirozzi: i santamariani vogliono una stagione amministrativa che corrisponda alla cultura del ‘fare’ e non a quella del ‘dire’

no thumb

Andrea PirozziSANTA MARIA A VICO – È iniziata ufficialmente l’era Andrea Pirozzi, con giuramento del neosindaco e presa d’atto della nomina di Giunta, durante il primo Consiglio comunale che si è svolto nell’aula magna della scuola media statale Giovanni XXIII. “ Quante volte in questi anni ho presenziato in questa sala da consigliere comunale e da assessore, ma farlo questa sera da sindaco è un’emozione profonda che taglia la voce e l’anima – lo ha riferito durante il discorso di insediamento il neosindaco Andrea Pirozzi che, oltremodo emozionato, ha continuato – I risultati dimostrano che i santamariani hanno deciso di inaugurare una nuova stagione amministrativa che corrisponda alla cultura del ‘fare’ e non a quella del ‘dire’ in totale e definitivo rifiuto di un becero classismo più vicino ai titoli che ai meriti. Il consiglio comunale non diventerà mai un palcoscenico dove esibirsi ma una palestra dove si discute, si decide e poi si lavora”.

All’ordine del giorno come regolamento vuole c’erano atti ufficiali e nuove nomine: la convalida degli eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale, l’insediamento del consiglio comunale e il giuramento del sindaco, la presa d’atto della nomina della Giunta comunale, l’elezione del presidente del Consiglio comunale (nella persona di Giuseppe Nuzzo che votato all’unanimità dall’intera compagine di maggioranza ha registrato l’astensione della minoranza) e la nomina della commissione elettorale comunale i cui designati effettivi sono, Marcantonio Ferrara, Pasquale Iadaresta e Vincenzo Vigliotti, mentre i supplenti votati sono Vincenzo Moniello, Lidia Pascarella e Giancarlo Bernardo. Ultimo punto all’ordine del giorno i debiti fuori bilancio”.

Leave a Response