close
RICCIO
loading...

Riccio è un difensore classe ’89 che nell’ultima stagione ha vinto da protagonista il campionato con la maglia del Virtus Francavilla (Girone H), e in carriera vanta 97 presenze in Lega Pro con le maglie di Nocerina, Arzanese e Savoia. Nelle ultime stagioni ha indossato, tra le altre, le maglie di Taranto, Bisceglie e Potenza confermandosi uno dei difensori più forti della categoria.

 

L’acquisto di Riccio si è perfezionato grazie alla mediazione tra il Ds nerostellato Mennitto e gli intermediari del calciatore Fabio Visone e Genny Armani. Il difensore originario di Pozzuoli non vede l’ora di cominciare a far parte della squadra dei Presidenti Nuzzo e Niutta: “Innanzitutto saluto calorosamente i tifosi di Frattamaggiore, e devo dire che lo scorso anno ho seguito molto le vicende della Frattese e da campano speravo in una vittoria del campionato che purtroppo è sfumata solo ai supplementari della finale playoff. Quest’anno speriamo di migliorare la posizione della passata stagione e di vincere con la maglia della Frattese! Le prime impressioni sono ottime. Ho parlato con il Ds e il Presidente Nuzzo e si vede che sono persone serie, e oggi non è facile trovarne. Mi ha convinto il progetto della Frattese, che ritengo ambizioso ed importante. Ho giocato diverse volte allo Ianniello ed è un impianto stupendo, con un manto erboso perfetto.  Conosco diversi calciatori e quindi sarà molto facile ambientarmi in questa nuova squadra, poi so che il mister Stefano Liquidato è molto bravo e competente e fa giocare benissimo le sue squadre. Non vedo l’ora di cominciare e… forza Frattese!”

 

Il Ds Mennitto accoglie così il nuovo difensore: “Siamo lieti di accogliere Stefano nella famiglia nerostellata. Riccio era il nostro obiettivo primario per puntellare la difesa ed appena si è presentata l’occasione per concludere la trattativa non ci siamo fatti trovare impreparati. Si tratta di un calciatore importante per la categoria e dalle indubbie doti tecniche, ma quello che mi ha colpito nella trattativa è lo spessore umano del calciatore. Con l’innesto di Riccio e le gradite conferme di Varchetta e Tommasini potremo contare su un pacchetto arretrato di sicura affidabilità”.

0
Close