close
image-125 pirozzi
loading...
image-125 pirozzi

 

Anche la ridente comunità sanmaritana ha ottenuto i suoi cinque minuti di ribalta televisiva grazie all’arrivo del TG3 Regione. Sabato 27 agosto 2016 l’inviato Rino Genovese in collegamento da Piazza Aragona, trasformata in parcheggio dopo i recenti lavori, ha presentato al pubblico televisivo le bellezze e le bontà nostrane pubblicizzate dal sindaco e da colti membri della giunta comunale. Il presidente del consiglio comunale, “uomo di lettere e di scienze”, ha descritto la storia della Basilica Maria SS. Assunta; l’assessora alla viabilità dopo “accuratissime ricerche storiche” ha presentato gli originali passi di danza della corte aragonese. Il sindaco, infine, ha annunciato “Urbi et Orbi” le future trasformazioni urbanistiche delle contrade Priori-Maielli, Rosciano e S. Marco Trotti, i cui lavori sicuramente richiederanno gli stessi tempi di realizzazione delle piramidi di Giza. Stupenda la presentazione di farlocchi prodotti tipici quali le “patate tricolori”, le cui coltivazioni caratterizzano il paesaggio agreste sanmaritano, la zuppa di patate e il “tarallo ruscianese” DOP e IGP, piatti forti degli agriturismi nostrani. Dulcis in fundo la “torta incoronata” la cui realizzazione spiega gli assidui incontri dell’amministrazione e dei pasticcieri sul muretto della Chiesa nella settimana antecedente. Per chi conosce la realtà della nostra cittadina, il tutto sembrava una triste messinscena con il solito protagonismo dell’attuale amministrazione alla continua ricerca di momenti di autocelebrazione. Di norma in tali occasioni spetterebbe alla PRO LOCO pubblicizzare le attrattive locali evitando che amministratori si presentino come storici dell’arte e gastronomi del sabato pomeriggio.

Autore: Basilio il Macedone

 

0
Close