close
celine
loading...

La pace minima nell’incontro
della luce mi terge
la musica sillaba l’inizio
di un anelito.
Qui tutto è nobile, sobrio
la finitura è lo squarcio
della volta.
L’eco prigioniera dell’orizzonte
mi costringe nei vetri
e ora non passa finché
tutto sia quiete,
assoluto tepore, prova
distinta d’un ballo immortale.

0
Close