close
Senza categoria

Renzi e Delrio disponibili ad accettare le proposte del senatore D’Anna (Gal) sulla riforma sanitaria

d_anna-vincenzo5
ROMA – “La sanità sia al centro del programma di governo per una riforma basata sull’efficienza e la competenza. Sia Renzi sia Delrio hanno manifestato non solo interesse ma un’assonanza di visione sui temi esposti chiedendomi di sottoporre note scritte per l’inserimento delle tematiche sanitarie nel programma di governo”. Così il senatore Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Grandi autonomie e libertà,  dopo aver partecipato insieme con il presidente Mario Ferrara alle consultazioni a Montecitorio con il premier incaricato Matteo Renzi.

“Durante l’incontro ho illustrato – spiega D’Anna –  una serie di argomenti riguardanti una radicale riforma della sanità in particolar modo l’introduzione dei costi standard, il finanziamento delle strutture pubbliche e private accreditate a prestazioni, l’introduzione nel sistema statale di criteri di efficienza, competenza, economicità e qualità delle prestazioni rese all’utente. Infine, l’accorpamento dei fondi destinati all’assistenza (25 miliardi) con il fondo sanitario nazionale (109 miliardi) al fine di razionalizzare gli interventi socio-sanitari. La modifica del Titolo V della Costituzione ha certamente assegnato competenza organizzativa alle singole regioni ma questo non toglie che lo Stato erogatore delle risorse economiche non debba pretendere innanzitutto la sussistenza dei requisiti organizzativi di qualità”.
read more
Senza categoria

Settembre al Borgo 2014, la Provincia di Caserta alla ricerca del direttore artistico. Ma solo se ci saranno soldi

no thumb
CASERTA – La Provincia di Caserta rende noto che intende acquisire manifestazione d’interesse per procedere all’individuazione di un professionista cui conferire incarico professionale, mediante contratto di prestazione d’opera intellettuale, consistente nell’attività di direzione artistica per la realizzazione della manifestazione “Settembre al Borgo 2014”. Il presente avviso pubblico non costituisce offerta pubblica e non vincola in alcun modo la Provincia di Caserta, essendo il conferimento dell’incarico di Direttore artistico subordinato alla condizione essenziale del finanziamento del progetto da parte della Regione Campania e della conseguente assunzione, da parte della Provincia di Caserta, del ruolo di soggetto promotore dell’evento.

In ogni caso, la Provincia si riserva espressamente la facoltà di annullare, revocare o modificare il presente bando oppure di non dar corso all’affidamento dell’incarico senza che i candidati possano avanzare alcuna pretesa, diritto, ragione od azione.
Il Direttore artistico, in virtù dell’incarico, dovrà: 
curare, in piena ed insindacabile autonomia e con assoluta titolarità, l’ elaborazione del progetto artistico in relazione al piano finanziario definitivo approvato con atto di Giunta Provinciale, nonché i preventivi finanziari secondo gli indirizzi dettati dall’Ente; 
fornire adeguata consulenza tecnico-organizzativa per la realizzazione del progetto di promozione e pubblicità; 
curare l’esecuzione di tutta le manifestazione, di concerto con il Dirigente/RUP, assumendone la responsabilità artistica; 
scegliere gli artisti ed i collaboratori artistici per la realizzazione delle attività dell’evento sino alla definizione dei contratti artistici tecnici e logistici; 
collaborare con l’Amministrazione per la promozione dell’evento da realizzare; 
predisporre, al termine dell’evento, una relazione conclusiva sull’attività svolta, un bilancio operativo ed una sintesi di valutazioni conclusive, da presentare al Dirigente/RUP, in rapporto al progetto iniziale, onde consentire agli Enti la verifica sugli obiettivi raggiunti rispetto a quanto programmato.
L’incarico riguarderà una edizione della manifestazione e sarà eventualmente rinnovabile per una sola volta a discrezione dell’Ente. 
L’assegnazione dell’incarico che è subordinato alla condizione che la Provincia di Caserta diventi soggetto promotore e gestore dell’evento; la percentuale migliorativa che è disposto a offrire rispetto alla remunerazione massima prevista alla lettera l); il candidato dovrà proporre una riduzione in termini percentuali sulla misura massima del compenso fissata in 30.000 euro.
Tutte le informazioni sono su www.provincia.caserta.it
read more
1 476 477 478 479 480 513
Page 478 of 513