close
Santa Maria a Vico

Pioggia di fondi a Santa Maria a Vico. Lo annuncia il sindaco Andrea Pirozzi: “L’obiettivo è di lasciare un paese migliore di come lo abbiamo trovato”

PIROZZI-Large

 

 

 

Con Decreto del Ministero dell’Interno del 19.10.2018, è stato riconosciuto, al Comune di Santa Maria a Vico, un contributo a fondo perduto di circa 530.000 euro, finalizzato alla progettazione di interventi di messa in sicurezza di edifici pubblici e del territorio. Grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale è stato riconosciuto un contributo di 470.000 euro, per la progettazione dell’intervento di adeguamento e rifunzionalizzazione della struttura di proprietà comunale, all’interno del Complesso Aragonese, in Piazza Aragona. Un progetto che ha come obiettivo, non solo l’adeguamento sismico dell’edificio di proprietà comunale (per cui è stato chiesto un contributo di circa 1,1 milioni di euro alla Regione Campania per eseguire i lavori), ma anche una più articolata rifunzionalizzazione, con lo scopo di assegnare alla struttura una nuova centralità pubblica. Gli altri 60.000 euro finanziati consentiranno di pagare la progettazione esecutiva dell’intervento di adeguamento sismico della scuola I.C.Giovanni XXIII-Plesso Leopardi, in Piazza Roma, aggiungendosi ai circa 1,6 milioni di euro già finanziati dalla Regione Campania. “Il grande lavoro di progettazione che stiamo ramificando, potrà consentire all’intera comunità di raggiungere obiettivi straordinari, elevando il livello dei servizi pubblici offerti, ciò senza gravare sulle risorse comunali. L’obiettivo della mia amministrazione è quello di lasciare un paese migliore di quello trovato”, Andrea Pirozzi, sindaco.
Ufficio stampa
Emanuela Belcuore
3662561023
Inviato da smartphone Samsung Galaxy.
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.
Close