Question Time, Raffaele Iglio: “Ho la vaga impressione che stia partendo la nuova campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative” – La Tribuna Online
l> Question Time, Raffaele Iglio: “Ho la vaga impressione che stia partendo la nuova campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative” – La Tribuna Online
Santa Maria a Vico

Question Time, Raffaele Iglio: “Ho la vaga impressione che stia partendo la nuova campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative”

IMG-20190212-WA0000

 

“Leggo con piacere che il Comune, a giorni, lancerà una bella iniziativa: “Il Question Time virtuale”. Le risposte alle domande saranno pubblicate nel tardo pomeriggio dello stesso giorno. C’è anche un regolamento, dove al punto 6 si legge che le domande che per motivi di tempo e spazio non avranno risposta potranno essere rinviate all’appuntamento successivo. Finalmente i cittadini potranno ricevere le risposte alle domande che porranno all’Amministrazione comunale. Purtroppo, avendo scritto ed inviato all’attuale Amministrazione parecchie lettere, trattando sempre argomenti non personali ma di interesse comune, ed avendo ricevuto pochissime risposte, ho la vaga impressione che con questa interessante iniziativa stia partendo la nuova campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative”. È quanto scritto e protocollato da Raffaele Iglio, emblema di cittadinanza attiva, nella nota inviata al segretario comunale Filomena Iollo e per conoscenza al sindaco  , al presidente del consiglio, ai consiglieri comunali e all’assessore alla Legalità e Trasparenza del Comune di Santa Maria a Vico. Il dubbio che il Question Time possa essere uno strumento che anticipa la prossima campagna elettorale nasce dalla mancata risposta alle sue note precedenti, ben sette, in cui chiede spiegazioni sulle Commissioni Consiliari. “Rimanendo ancora in attesa di un sua gentile risposta le trascrivo il contenuto di un articolo che dovrebbe conoscere bene e che è stato inviato anche al suo precedente collega, Avv. Alessandro Verdicchio, con nota n. 666 del 20 gennaio 2016. È l’articolo 3 – “Obblighi del Segretario”, del Capo I Norme disciplinari e responsabilità disciplinare.” Raffaele Iglio conclude ricordando i doveri dei segretari comunali stabiliti dall’articolo 3.