close
Senza categoria

Sgambato: con il nuovo piano ospedaliero potenziato il

image
loading...

“Il potenziamento del presidio ospedaliero di Santa Maria C.V. è finalmente realtà con il varo da parte della Regione Campania del nuovo piano che recepisce le nostre richieste e segna un importante punto a favore della città e del suo nosocomio in termini di attenzione e implementazione delle prestazioni sanitarie”. 

 

Ad annunciarlo l’On. Camilla Sgambato dopo aver preso visione del programma regionale per la rete ospedaliera 2016-2018 che presenta anche le diverse azioni tese al miglioramento e al rafforzamento dei servizi di cura medica in favore del vasto bacino d’utenza afferente l’ospedale sammaritano.

 

“Il Melorio viene inserito quale spoke nella rete cardiologica con il mantenimento di cardiologia-utic. Tra le novità, vengono implementate una Unità Operativa di Ortopedia proveniente dalla confluenza del Presidio ospedaliero di Capua; le disciplina della Lungodegenza in luogo della Geriatria, essendo già disponibile la Medicina Interna, e della Pneumologia, della Neurologia e  della Gastroenterologia”. 

 

La deputata del Pd fa sapere che saranno integrati anche i diversi interventi in regime di cure giornaliere che non richiedono ricoveri per una o più notti:

“Nel piano ospedaliero appena presentato, sono stati programmati anche i servizi di Oculistica e Otorinolaringoiatria in regime di Day Surgery e Day Service, così come viene confermata pure l’unità operativa di Senologia nell’ambito della Chirurgia.

Ciò comporterà l’aumento dei posti letto per il nosocomio di Santa Maria C.V. che, unito al potenziamento delle discipline mediche per la cura e la degenza dei pazienti, può far ritenere soddisfatta la comunità locale che tanto si è battuta fino ad oggi per difendere e mantenere in vita un’importante struttura ospedaliera, tale da garantire un efficiente e fondamentale servizio sanitario rivolto agli utenti tutti”, conclude Sgambato.

 

0
Close