close
9275ab81405e4faccc49e3b1d4dd5525_169_l
loading...

Terza vittoria stagionale in quattro partite, seconda casalinga. La Pasta Reggia Caserta ha iniziato non bene, ma benissimo questo campionato. Un inizio così non si vedeva da due anni, e dopo il terzultimo posto della scorsa stagione, l’obiettivo sembra virare non solo alla semplice salvezza ma anche alle Final Eight.

Vittoria quindi importante e fondamentale per un proseguo di campionato leggero e fiducioso. Pistoia non era un avversario qualunque, parliamo delle sesta forza del campionato scorso, e la Juvecaserta è riuscita nell’impresa di battere i toscani, seppur zoppicando un po’, con il risultato di 74 a 65.

SENZA ESCLUSIONI DI COLPI:

Le statistiche del match parlano chiaro: 65 i canestri tentati dai casertani, 70 dai pistoiesi. Il punto cruciale, però, è stata la mancanza di precisioni per gli uomini di Esposito, un ex dei bianconeri, o meglio, la precisione c’è stata, ma maggiormente per i tiri da due punti: 22 contro i 26 realizzati dalla squadra casalinga, così come per i tiri da tre. Il punto forte di Caserta è stato quello di conquistarsi più tiri liberi possibili: 22 e 16 segnati contro i 9 e 6 segnati di Pistoia.  Alla fine i  canestri realizzati da Caserta sono stati 28, mentre 27 da Pistoia. Che sia stata combattuta lo dicono anche i 34 rimbalzi difensivi eseguiti da Pistoia, contro i 26 di Caserta.

MVP: EDGAR SOSA

Se la scorsa partita aveva giocato sottotono, ma regalato comunque una buona prestazione, stasera il cestista dominicano ha dato il meglio di sé stesso: 15 punti realizzati (13 da due e 4 da tre), pià 6 assist, per un totale di 23 di valutazione. Altro mattatore è stato Daniele Cinciarini, 15 punti anche per lui, gli altri invece  Watt 14, Czyz e Bostic 7 Putney 6, Giuri 6 e Gaddefors 4.

Adesso la Juvecaserta è seconda con 6 punti, a pari con Avellino, Reggiana e Trento. Una buona vittoria che ne vale il morale positivo per il prossimo scontro contro l’Olimpia Milano, al Mediolanum Forum, che primeggia in classifica come da pronostico con 8 punti. Appuntamento quindi a domenica 30 ottobre alle 18-15.

A cura di Simmaco Munno

 

 

Tags : JuvecasertaLega APistoia
0
Close