close
1-1-22-200×300
loading...

Film olandese nel quale si narra la strana leggenda del mugnaio. In Olanda esisterebbe un mulino (quello del titolo) nel quale i peccatori sono portati e massacrati e dalle proprie ossa prodotta farina.
Il film inizia con Jennifer, che se non è proprio la protagonista è quella che rimane in vita più a lungo, che viene scoperta a fingere di essere un’altra persona e quindi scappa. Altri personaggi vengono introdotti piano e si ritrovano tutti su questo bus il quale è guidato da un tipo un po’ campagnolo che scopriamo essere il mugnaio. Il bus si ferma e i passeggeri si vedono costretti ad abbandonarlo in mezzo al nulla. In preda alle allucinazioni questi piano piano iniziano a morire e vengono portati al mulino. Alla fine rimangono in vita solo Jennifer e Curt i quali però scoprono ben presto l’amara verità, nonostante abbiano bruciato il mulino non si sono liberati del mugnanio e sono comunque costretti a essere dannati. Infattti, nonostante abbiano ucciso il mugnaio umano e la versione sciolta comunque riappaiono e li uccidono. Finale divertente col mugnaio che porta un sacco di farina sul Bus e inizia a caricare le altre vittime.

0
Close