close
Senza categoria

TORNEO SAVE THE CHILDREN:IL CALCIO D’INIZIO LO DÀ GENNARO RUOTOLO

13275431_10206284148051262_57089883_o
loading...

Non
Fischio di inizio ieri sera per il primo torneo di calcio a 5 organizzato dall’Associazione “Sant’Anna Valle di Suessola” allo Sporting club “San Gaetano” per Save The Children. Prima della gara il vescovo di Acerra, monsignor Antonio Di Donna, ha concelebrato con padre Saverio Fabiano una breve cerimonia religiosa e impartito la sua benedizione, ha poi chiesto, con un appello molto accorato, alle istituzioni presenti e ai volontari di salvare i bambini, sottraendoli alla guerra, alla miseria e alla dispersione scolastica, ha sottolineato la presenza di una delegazione del carcere di Arienzo presente al torneo, segnale di inclusione sociale molto positivo. A ringraziare i volontari dell’Associazione Sant’ Anna per le innumerevoli iniziative a favore del territorio e dei disagiati, il sindaco di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi, ricordando che spesso i volontari arrivano ai bisogni delle fasce deboli prima delle istituzioni. A Gennaro Ruotolo, famoso calciatore che ha militato per anni nel Genoa e ad Alfredo Tocco, campione europeo di Karate, l’onore del calcio d’inizio. Al torneo hanno partecipato le amministrazioni comunali di Santa Maria a Vico, San Felice a Cancello, Cervino e Forchia, i candidati sindaco al consiglio comunale di Arienzo, i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo, la Rappresentativa Protezione Civile Valle di Suessola, la Rappresentativa Associazioni. La prima gara ha registrato il pareggio di 3-3 tra l’amministrazione santamariana e i ragazzi del carcere, netta vittoria (10-1) della Consulta Eventi Smav sulla delegazione della Protezione Civile, mentre l’amministrazione di Cervino l’ha spuntata su quella sanfeliciana per 3-2 che torna in campo stasera contro la delegazione di Forchia. Mercoledì è la volta dei candidati sindaco di Arienzo. La finale si giocherà sabato 4 giugno alle ore 19. Lo spazio scelto per la premiazione è piazza Rosciano nella omonima frazione santamariana dove risiedono gran parte dei componenti dell’Associazione “Sant’ Anna Valle di Suessola”. I proventi del torneo saranno devoluti all’Associazione Save the Children.

0
Close