close
CronacaMaddaloni

Truffa ai danni di esercizi commerciali, la polizia di Maddaloni denuncia due rumeni e un italiano

polizia-caserta
loading...

polizia-casertaMADDALONI – La Polizia di Stato ha denunciato A.P. 28enne, O.C.M. ,25 enne entrambi rumeni e N.A. 34enne di Aversa, per truffa ai danni di un esercizio commerciale. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni, ad esito di una certosina attività – comunicano dalla Questura di Caserta – hanno denunciato i tre malviventi che avevano messo a punto un piano criminoso per acquistare all’ingrosso generi alimentari. I tre avevano richiesto ed ottenuto l’emissione di un assegno postale dell’ importo di 12 presso un ufficio Postale dell’ agro aversano. Successivamente ne avevano alterato l’ importo riportandolo ad un valore di oltre 10.000.00 euro ordinando i prodotti alimentari di vario genere, presso un grosso centro commerciale. Il pagamento della merce avveniva tramite il suddetto vaglia postale. I poliziotti hanno ricostruito sin nei minimi dettagli il piano ordito dai tre uomini per i quali è scattata la denuncia per truffa alla competente autorità giudiziaria. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni hanno denunciato A.P. 24 enne di Marcianise per truffa tramite internet. Le indagini che hanno portato all’ individuazione del truffatore hanno avuto input da una denuncia di un giovane di Pesaro che tramite un sito online aveva acquistato un telefono cellulare, mai ricevuto, versando la somma di 121,00 euro . Ad esito dell’attività d’ indagine gli agenti sono arrivati ad identificare A.P. denunciandolo alla competente A.G. e scongiurando ulteriori truffe ai danni di ignari acquirenti online.

http://questure.poliziadistato.it/Caserta/articolo-6-113-82603-1.htm

Leave a Response

0
Close