Vaccini: D’Anna (ONB) “Obbligo cancella diritto all’istruzione” – La Tribuna Online
l> Vaccini: D’Anna (ONB) “Obbligo cancella diritto all’istruzione” – La Tribuna Online
Sanità

Vaccini: D’Anna (ONB) “Obbligo cancella diritto all’istruzione”

20190103_143258

 

‘Non c’e’ nessuna epidemia, finanzieremo ricerca pubblica su sicurezza’  (AdnKronos Salute) – L’obbligo delle vaccinazioni per l’iscrizione a scuola “cancella il diritto all’istruzione” e poi “non ci sono epidemie in corso in Italia e questo lo dicono eminenti epidemiologi che non hanno niente a che fare con le case farmaceutiche”. Così all’Adnkronos Salute Vincenzo D’Anna, presidente dell’Ordine nazionale dei biologi (Onb). Su quanto affermato oggi dal ministro della Salute Giulia Grillo in un’intervista, ovvero “di essere contraria per principio all’obbligo ma sul morbillo deve rimanere”, D’Anna replica che “in Italia ogni anno ci sono migliaia di decessi per le infezioni ospedaliere e solo 2-3 morti per morbillo, mi chiedo se non sia eccessivo far vaccinare una intera popolazione”. “Come Ordine dei biologi, per dimostrare che siamo a favore dei vaccini, vogliamo mettere a disposizione una somma per le università e i laboratori pubblici per ripetere gli esami sui vaccini – annuncia D’Anna – vogliamo verificare cosa c’è dentro il prodotto finito che viene somministrato ai cittadini”. Secondo il presidente dei biologi “le istituzioni preposte non hanno mostrato le analisi di farmacovigilanza e i dati sugli eventi avversi legati alle vaccinazioni. Quello che emerge è che quando si parla di immunizzazione si passa dal mondo della scienza ai dogmi della fede – avverte D’Anna – Ovvero, nessuno mostra le prove della sicurezza ma i vaccini sono sicuri a prescindere. E così non va bene perché questa forma di fideismo cancella il diritto allo studio”. (Red/AdnKronos)